Ariano Irpino, lunedì in visita Crippa della Lega

ariano irpino

Lunedì 13 luglio arriva ad Ariano Irpino il vicesegretario della Lega, Andrea Crippa, insieme al Coordinatore regionale Nicola Molteni

Inizialmente era prevista per lunedì 6 luglio la visita ufficiale della Lega con il suo numero 2, Andrea Crippa, ad Ariano Irpino.

lega

Poi lo spostamento di una settimana. La nuova data adesso è quella di lunedì 13 luglio. Alle ore 19 l’onorevole Andrea Crippa, in compagna del Coordinatore Regionale, onorevole Nicola Molteni, incontrerà la popolazione arianese presso il ristorante Villa Kristall in via Serra 9, Ariano Irpino (AV). Interverranno anche Pasqualino Santoro, coordinatore cittadino, il Senatore Pasquale Pepe, coordinatore provinciale, il Senatore Ugo Grassi e il Senatore Claudio Barbaro.

Crippa nei giorni scorsi era stato ad Avellino, dove aveva ribadito l’importanza delle elezioni regionali anche a livello nazionale, come avviso di sfratto per il Governo: “La vittoria alle regionali in Campania rappresenterà l’avviso di sfratto nei confronti del Governo”.

“CAMPANIA AMMINISTRATA MALE DA CHI PENSA A FARE COMUNICAZIONE DA REALITY SHOW”

Crippa ritiene che in Campania ci sia una sorta di diffidenza verso la Lega: “I nostri voti dovremo sudarceli quotidianamente, so bene che qui c’è diffidenza verso la Lega. Noi però vogliamo radicare il nostro progetto al Sud, esportando la buona amministrazione della Lega. Mi scuso per certe espressioni che in passato sono state pronunciate contro la Campania e il Mezzogiorno, ma chi le ha pronunciate oggi non è più con noi”.

Secondo Crippa la Campania non è amministrata bene dal suo Presidente “che pensa a far comunicazione da reality show anzichè risolvere i problemi“. De Luca che, secondo i sondaggi, sarebbe ampiamente in testa per una riconferma a Governatore.

Appuntamento dunque a lunedì ad Ariano Irpino per il nuovo appuntamento con una campagna elettorale regionale che già è alquanto infuocata.

Leggi anche: Campania, contributi a fondo perduto: presentate 110.000 domande

Continua su Avellinozon

Letture Consigliate