domenica - 20 Settembre 2020

Coronavirus, ancora quattro casi in Provincia di Avellino. Ecco dove

Altri quattro casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Azienda Sanitaria Locale due sono di Avellino ed altri due a...
More

    Ariano: niente primavera, si riaccendono i riscaldamenti

    Ultime Notizie

    Coronavirus, ancora quattro casi in Provincia di Avellino. Ecco dove

    Altri quattro casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Azienda Sanitaria Locale due sono di Avellino ed altri due a...

    Calitri, furto cavi elettrici ladri in fuga all’arrivo dei Carabinieri

    Sono stati messi in fuga dai Carabinieri di Calitri i ladri di cavi elettrici che erano all'opera questa notte nel comune altirpino Calitri - I...

    Avellino, ai domiciliari scoperto in possesso di stupefacenti

    AVELLINO – AI DOMICILIARI, SORPRESO DAI CARABINIERI IN POSSESSO DI STUPEFACENTI: 43ENNE IN CARCERE La lotta senza quartiere allo spaccio in Irpinia da parte dei...

    Calcio dilettantistico, nasce l’Asd Bagnoli Irpino Calcio 2020

    Dopo anni di fermo ritorna nel calcio dilettantistico anche Bagnoli Irpino con una nuova società ed un nuovo presidente In un anno così difficile come...

    La prima tarda ad arrivare e le avverse condizioni meteorologiche hanno costretto il sindaco di Ariano Irpino a consentire l’accensione dei riscaldamenti

    Il Sindaco di Ariano Irpino, Domenico Gambacorta, con Ordinanza n. 15 di oggi, 20 maggio 2019, ha disposto la deroga per l’accensione degli impianti di riscaldamento sul territorio comunale, con decorrenza immediata e fino a mercoledì 28 maggio 2019, a causa del persistere delle condizioni climatiche avverse.

    - Advertisement -

    Sarà possibile accendere i riscaldamenti per un orario giornaliero complessivo di sette ore
    distribuite nell’arco della mattinata e della serata, con esclusione delle ore centrali del giorno.

    Gli archivi meteo ci suggeriscono che queste condizioni climatiche non sono del tutto nuove al periodo dell’anno che stiamo vivendo, Anche negli anni ’80 e ’90 abbiamo avuto mesi di maggio caratterizzati da insistenti precipitazioni e temperature al di sotto della media stagionale. ariano irpino

    Ciononostante l’invito a riflettere sulle condizioni climatiche del nostro territorio e di tutto il pianeta è quanto mai attuale. Accendere nuovamente i riscaldamenti è necessario, ma è come un cane che si morde la coda, essendo dispendioso e dannoso per l’ambiente.

    Avellino sta costruendo i suoi “Fridays for future”, ispirati dalla giovane attivista Greta Thunberg e nessuno può ormai rimanere indifferente alla problematica climatica.

    Ripetiamo che non è questo mese di maggio anomalo né l’ordinanza di Ariano Irpino, sicuramente, l’evento più emblematico dei cambiamenti climatici, ma non possiamo più esimerci dal prendere provvedimenti. D’altronde, non ci resta molto tempo.

     

     

    Leggi anche: AVELLINO: NASCE IL MOVIMENTO AMBIENTALISTA STUDENTS FOR FUTURE

    Latest Posts

    Coronavirus, ancora quattro casi in Provincia di Avellino. Ecco dove

    Altri quattro casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Azienda Sanitaria Locale due sono di Avellino ed altri due a...

    Calitri, furto cavi elettrici ladri in fuga all’arrivo dei Carabinieri

    Sono stati messi in fuga dai Carabinieri di Calitri i ladri di cavi elettrici che erano all'opera questa notte nel comune altirpino Calitri - I...

    Avellino, ai domiciliari scoperto in possesso di stupefacenti

    AVELLINO – AI DOMICILIARI, SORPRESO DAI CARABINIERI IN POSSESSO DI STUPEFACENTI: 43ENNE IN CARCERE La lotta senza quartiere allo spaccio in Irpinia da parte dei...

    Calcio dilettantistico, nasce l’Asd Bagnoli Irpino Calcio 2020

    Dopo anni di fermo ritorna nel calcio dilettantistico anche Bagnoli Irpino con una nuova società ed un nuovo presidente In un anno così difficile come...