sabato - 24 Luglio 2021

A Montella una nuova Consulta delle Donne

L'assemblea di Giovedì scorso ha eletto Iolanda Dello Buono, presidente della Consulta e Angela Ziviello, vice-presidente della Consulta delle Donne di Montella Giovedì 22 luglio...
More

    Ariano Irpino, ricambi auto a prezzo conveniente ma è una truffa

    Ultime Notizie

    RICAMBI PER AUTO A PREZZO CONVENIENTE: VENTENNE DENUNCIATO PER TRUFFA DAI CARABINIERI DI ARIANO IRPINO

    I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino, prendendo spunto dalla segnalazione da parte di un cittadino che aveva intuito di essere stato truffato, hanno denunciato un ventenne della provincia di Bari, già noto alle Forze dell’Ordine.

    - Advertisement -

    Il giovane, dopo aver venduto online dei ricambi per auto, riscossi i 150 euro che il malcapitato aveva versato con ricarica su carta prepagata, di fatto non inviava la merce acquistata e si rendeva irreperibile.

    Attraverso una serie di accertamenti i Carabinieri sono riusciti ad identificare il presunto responsabile per il quale è scattato il deferimento in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

    Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ed attuata in modo capillare sul territorio da parte di tutti i reparti dipendenti, per la specifica prevenzione di tale reato predatorio. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.

    ATRIPALDA (AV) – LE MISURE RESTRITTIVE ANTI COVID-19 NON FERMANO LO SPACCIO DI DROGA: ARRESTATO DAI CARABINIERI PUSHER SORPRESO A CEDERE COCAINA.

    Prosegue l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo che hanno tratto in arresto un 30enne di Nocera Inferiore, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente.

    I fatti si sono svolti sabato pomeriggio, nell’ambito di un mirato servizio svolto nei pressi di un noto supermercato di Atripalda.

    Dopo averne scrutato i movimenti, ritenuto giunto il momento di intervenire, i Carabinieri bloccano il pusher, sorpreso mentre cede ad un uomo di Montemiletto due dosi di cocaina in cambio di denaro.

    La successiva perquisizione nella sua abitazione ha permesso ai Carabinieri di rinvenire anche 6 grammi di hashish, un bilancino di precisione ed altro materiale utile per il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma complessiva di 410 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

    Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, per il 30enne è scattato l’arresto; l’acquirente è stato invece segnalato alla competente Autorità Amministrativa quale assuntore di stupefacenti.

    Entrambi sono stati sanzionati per aver violato le prescrizioni di carattere sanitario relative all’emergenza pandemica in atto.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts