domenica - 5 Luglio 2020

Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...
More

    Ad Ariano Irpino ospite la ballerina Simona Atzori per parlare di diversabilità

    Ultime Notizie

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...

    Ardolino: “De Luca e Caldoro hanno affossato le aree interne”

    Irpinia Adesso sulle imminenti Elezioni Regionali, Giovanni Ardolino contro De Luca e Caldoro: "È tempo di voltare pagina" «La provincia di Avellino ha bisogno di...

    Ammen, nel film girato a Montecalvo anche Gianni Vigoroso

    Canale 696 nelle sale cinematografiche italiane, il giornalista Gianni Vigoroso interpreta se stesso nel film Ammen al fianco di Mattioli e Gregoraci Montecalvo - Nel cast di...

    Maraia: “Finanziamento per i comuni Zona Rossa per almeno 15 giorni”

    Un grande risultato per Ariano e per tutti i comuni duramente colpiti dal Covid, commenta il deputato pentastellato Generoso Maraia "Ieri pomeriggio la Commissione Bilancio ha...

    Ad Ariano Irpino si parla del mondo delle diversabilità. Per l’occasione la ballerina Simona Atzori sarà ospite, venerdì 30 novembre, presso il Teatro Comunale

    Si torna a parlare del mondo delle diversabilità. Il CSV (Centro Servizi Volontariato) in occasione della riapertura della sede di Ariano Irpino, in via XXV aprile, ha organizzato per venerdì 30 novembre un incontro motivazionale gratuito con un’artista molto speciale. “Le divers..abilità… diverso da chi?” è il tema dell’incontro con Simona Atzori che ha dimostrato come, nonostante la disabilità, si possa diventare ballerine.

    - Advertisement -

    Simona Atzori Ariano Irpino

    “Una libellula non potrebbe volare a causa delle dimensioni del corpo, del peso e della forma delle sue ali, ma la libellula non lo sa e perciò continua a volare” spiega la Atzori che nel corso degli anni non ha mai ascoltato chi le diceva: “non si può” ed ha trovato sempre il modo migliore di esprimersi attraverso la danza e la pittura, nonostante la mancanza di entrambe le braccia.

    Manteniamo alta l’attenzione su temi delicati e mai abbastanza affrontati” dice Giuseppe D’Argenio, presidente del CSV di Avellino.

    L’appuntamento è per le 16:30 presso il Teatro Comunale.

    Latest Posts

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...

    Ardolino: “De Luca e Caldoro hanno affossato le aree interne”

    Irpinia Adesso sulle imminenti Elezioni Regionali, Giovanni Ardolino contro De Luca e Caldoro: "È tempo di voltare pagina" «La provincia di Avellino ha bisogno di...

    Ammen, nel film girato a Montecalvo anche Gianni Vigoroso

    Canale 696 nelle sale cinematografiche italiane, il giornalista Gianni Vigoroso interpreta se stesso nel film Ammen al fianco di Mattioli e Gregoraci Montecalvo - Nel cast di...

    Maraia: “Finanziamento per i comuni Zona Rossa per almeno 15 giorni”

    Un grande risultato per Ariano e per tutti i comuni duramente colpiti dal Covid, commenta il deputato pentastellato Generoso Maraia "Ieri pomeriggio la Commissione Bilancio ha...