domenica - 12 Luglio 2020

Avellino, arrestato 43enne pregiudicato

Avellino: La Polizia di Stato  da esecuzione alla misura detentiva a carico di un 43enne pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia...
More

    Ariano Irpino: “Spesa alimentare solo due volte a settimana”

    Ultime Notizie

    Avellino, arrestato 43enne pregiudicato

    Avellino: La Polizia di Stato  da esecuzione alla misura detentiva a carico di un 43enne pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia...

    Irpinia, salviamo l’Area del “Greco di Tufo” in nome dell’intera Provincia

    Riceviamo e pubblichiamo l'appello del coordinamento “No al biodigestore, Si al Greco di Tufo” per salvaguardare l'area del pregiatissimo vino d'Irpinia Irpinia - Quella  del...

    Avellino, due arresti, due denunce e quattro segnalazioni per droga

    AVELLINO E HINTERLAND - SERVIZIO DI CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO: 2 ARRESTI, 2 DENUNCE E 4 SEGNALAZIONI PER DROGA Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri...

    Irpinia, calo del 21% per il fatturato delle imprese

    A seguito del lockdown come prevedibile si registra un calo anche per il fatturato delle imprese irpine nel primo semestre dell'anno: - 21%  Il fatturato...

    A comunicarlo è il Centro Operativo Comunale di Ariano Irpino considerati i 73 casi di Coronavirus accertati nella città del tricolle

    Ariano Irpino – “Nel pomeriggio  odierno  il Commissario Straordinario ha riunito nuovamente  il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) anziché nella  sede operativa  allocata presso il Comando di Polizia Municipale, nella Sala Consiliare del Palazzo di Città, ritenuta  maggiormente idonea  per il  rispetto della distanza di sicurezza interpersonale, alla presenza dei rappresentanti  territoriali delle forze dell’ordine  e del comandante della Polizia Municipale, per fare il punto della situazione sull’entità dei movimenti delle persone all’interno del Comune di Ariano Irpino, nonché  per esaminare la problematica relativa agli atti vandalici posti in essere nei confronti delle barriere new jersey apposte presso gli accessi secondari alla città.Gambacorta chiede un Consiglio comunale straordinario

    - Advertisement -

    Dopo ampia analisi delle problematiche di cui trattasi si è convenuto, pur prendendo atto del rispetto delle diposizioni relative alla permanenza in casa da parte della quasi totalità dei cittadini arianesi, di consigliare, sempre al fine di contenere quanto più possibile i contagi, alle famiglie di effettuare la spesa alimentare massimo due volte a settimana , anche alla luce del numero ad oggi accertato  di 73  persone risultate positive al coronavirus e di circa duecento sottoposte a quarantena  e quindi della potenziale diffusione del contagio da parte di  soggetti  asintomatici.

    Si è ravvisata anche l’opportunità di richiedere all’ASL di  sottoporre  a test di pre-tampone veloce “Telpress NewReader” -avendo  appreso che la Regione Campania ne avrebbe disposto l’approvvigionamento – il personale addetto alle vendite negli esercizi commerciali dove attualmente si recano molte persone,  pur nel rispetto dei protocollo di sicurezza applicati negli ambienti di lavoro, come rilevato a seguito dei controlli effettuati presso gli stessi dalle forze dell’ordine.

    Si è, altresì, convenuto di monitorare con maggiore frequenza, anche di notte, i luoghi di accesso secondario ove sono stati perpetrati gli atti vandalici e di sensibilizzare gli abitanti e/o le persone che frequentano tali zone di segnalare anche in anonimato gli autori degli illeciti di cui trattasi per realizzare un’efficace “polizia di quartiere”.

    Nei prossimi giorni  sarà avviata la raccolta dei rifiuti dedicata alle persone che sono in permanenza domiciliare obbligatoria le cui modalità saranno ribadite nel dettaglio con un prossimo comunicato.

    Attivo intanto il servizio di Consegna a domicilio nella città di Ariano Irpino

    Il Piano di Zona Sociale ha attivato interventi di assistenza a beneficio delle persone indigenti, vulnerabili e sole dirette a garantire la :
    a. Consegna a domicilio di generi alimentari
    b. Consegna a domicilio di generi di prima necessità
    d. Consegna a domicilio di medicinali

    Il servizio sarà reso telefonando dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 al numero 0825.872441 o inviando richiesta alla casella di posta elettronica info@pianosociale-a1.it

    Si informa la cittadinanza che si è in attesa di conoscere la disponibilità di DPI (guanti, mascherine, disinfettanti) e che non appena ne sarà accertata la disponibilità saranno comunicate con apposito avviso le modalità di consegna ai cittadini.

    Ma non solo attivo anche un servizio di sportello: lo Sportello Amico attraverso il quale si intende dare ascolto alle proposte che ogni cittadino vorrà formulare per contribuire a migliorare le misure di contrasto e il contenimento del contagio.

    Ciascun cittadino potrà formulare le proprie proposte e suggerimenti attraverso l’invio di
    una mail all’indirizzo di posta elettronica e ai numeri telefonici dedicati.

    Latest Posts

    Avellino, arrestato 43enne pregiudicato

    Avellino: La Polizia di Stato  da esecuzione alla misura detentiva a carico di un 43enne pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia...

    Irpinia, salviamo l’Area del “Greco di Tufo” in nome dell’intera Provincia

    Riceviamo e pubblichiamo l'appello del coordinamento “No al biodigestore, Si al Greco di Tufo” per salvaguardare l'area del pregiatissimo vino d'Irpinia Irpinia - Quella  del...

    Avellino, due arresti, due denunce e quattro segnalazioni per droga

    AVELLINO E HINTERLAND - SERVIZIO DI CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO: 2 ARRESTI, 2 DENUNCE E 4 SEGNALAZIONI PER DROGA Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri...

    Irpinia, calo del 21% per il fatturato delle imprese

    A seguito del lockdown come prevedibile si registra un calo anche per il fatturato delle imprese irpine nel primo semestre dell'anno: - 21%  Il fatturato...