Armi da fuoco clandestine, arrestato 50enne



0
sversamento, avellino

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno arrestato un 50enne per detenzione illegale di armi da fuoco clandestine e munizionamento

BAIANO – I Carabinieri della compagnia di Baiano hanno tratto in arresto un 50enne del posto per detenzione illegale di armi e munizioni. L’operazione rientra in un’azione di contrasto a più ampio respiro, avviata a seguito dei recenti episodi criminali nel Vallo di Lauro. I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno perquisito l’abitazione del 50enne, rinvenendo due fucili di diverso calibro, due pistole giocattolo prive di tappo rosso e circa 50 munizioni di diverso tipo e calibro. I fucili erano entrambi in ottimo stato e pronti all’uso. Uno dei due riportava una matricola alfanumerica parzialmente abrasa. Una delle due pistole giocattolo, invece,

armi
Armi e munizioni poste sotto sequestro

presentava delle modifiche nella canna che lasciavano intravedere una nuova predisposizione per incamerare munizionamento da offesa. Le armi, che erano ben nascoste all’interno di un mobile, sono state poste sotto sequestro. L’uomo è stato arrestato per detenzione illegale di munizionamento ed armi e per ricettazione. Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, gli sono stati concessi gli arresti domiciliari.  

 

 

Leggi anche