#Artedimezzo, voce ai giovani e all’arte della nostra terra



0
#Artedimezzo

L’Associazione Sannio Irpinia Lab diffonde l’arte dei giovani del nostro territorio attraverso le nuove tecnologie e il progetto #ArtediMezzo

Pochissimi giorni mancano per partecipare al progetto #ArtediMezzo, che scade il 30 aprile 2016.

L’Associazione di Promozione Sociale SannioIrpinia Lab ha contribuito a questa iniziativa, indirizzata a dare spazio giovani artisti della nostra terra, che cercano di farsi strada e trovare uno sbocco per i loro sogni.

Possono accedere al progetto #ArtediMezzo tutti i giovani, in forma singola o associata, che risiedono nei seguenti comuni: Airola, Arpaia, Bonea, Bucciano, Cervinara, Forchia, Moiano, Montesarchio, Pannarano, Roccabascerana, Rotondi, Sant’Agata de’ Goti e San Martino Valle Caudina.

Motivo portante di questo progetto è la diffusione dell’arte del territorio attraverso le nuove tecnologie.

Al sito http://www.sannioirpinialab.org/ si può scaricare direttamente il bando di partecipazione con tutte le modalità e i requisiti.

Il progetto #ArtediMezzo vuole avvalersi dell’utilizzo della WebTV (in collaborazione con UserTV) per rendere fruibile l’arte, in qualsiasi forma essa si presenti, e farsi veicolo fondamentale per l’espatrio di tutte quelle voci nel territorio, tra Partenio e Taburno, che non riescono da sole a valicare questi confini.

L’idea stessa di WebTV (di una televisione fruita attraverso il web) rende il progetto a portata di mano e al tempo stesso punta alla vasta diffusione che questo mezzo può garantire grazie alla sua praticità – la stessa UserTV nasce come strumento per dare voce al nostro territorio e oggi ha raggiunto una grandissima diffusione che continua a crescere.

#artedimezzoI servizi messi a disposizione dalla WebTV sono: “Creazione video-riprese, rubriche, spot pubblicitari, interviste, dirette streaming di eventi e mostre, oltre ad essere presente in vari esercizi commerciali della zona, dotati di connessione WI-FI, sottoforma di istallazioni mobili interattive tramite schermi 32 pollici volti a veicolare a rotazione i contenuti della WebTV”.

Saranno premiate, come dice il bando stesso, la creatività e l’originalità in pittura, musica, artigianato, moda, danza, teatro, fotografia e grafica, tutte forme d’arte presenti sul territorio che possono concedere non solo visibilità agli stessi concorrenti, ma possono essere un’occasione di promozione e di orgoglio anche per il territorio stesso.

Due laboratori teatrali, inoltre saranno realizzati del progetto stesso, che metteranno in scena due spettacoli.

In attesa del vincitore e delle prime produzioni, un enorme in bocca al lupo a tutti i partecipanti e un forte applauso a chi con tutti gli strumenti che ha, non dimentica di dare spazio ai giovani e alla nostra terra.

 

Leggi anche