Asd Taekwondo di Avellino al Pomarico Cup in Basilicata



0
taekwondo

Brillante prestazione per l’Asd taekwondo Avellino al Campionato Interregionale di Combattimento Pomarico Cup 2016 che si è svolto domenica 5 giugno in Basilicata

Tutti sul podio gli 11 atleti, schierati dalla società guidata dal Maestro di Taekwondo Alfonso Iuliano, che hanno conquistato 3 ori, 4 argenti e 4 bronzi. Le medaglie più ambite sono andate a Morena De Fazio (cadetto A, -51, rossa), Lucio Ceruso (cadetto A, ­-49 nera) e Vincenzo Giaquinto (cadetto A, -65, gialla). Argento, invece, per Mattia Argenio (cadetto A, -37, blu), Alessio Guerriero (cadetto A, -45, nera), Gerardo Maffeo (cadetto B, -37, blu) e Pasquale Renzullo (Junior, -73, nera). Bronzo, infine, per Franco Picariello (cadetto B, -37, – rossa), Giovanni Mignone (Junior, -63, nera), Paolo Gaeta (Cadetto A, -53, gialla) e Remigio De Vito (Cadetto A, -53, gialla).Asd Taekwondo Avellino

A poche settimane dalla fortunata trasferta a Riccione, dunque, ancora successi per la società irpina che si appresta ad affrontare nuove e importanti sfide. Il 10, 11 e 12 giugno, 7 atleti biancoverdi saranno impegnati con i Campionati italiani al PalaCalafiore di Reggio Calabria. Venerdì 10 giugno toccherà a Lucio Ceruso salire sul tatami per il Campionato Nazionale Cadetti A, mentre Gaetano Zaccaria e Giuliano Iovini prenderanno parte ai Campionati Italiani Cinture Rosse.

Sabato 11 e domenica 12 giugno, invece, si terranno le gare per le Cinture Nere Senior. L’11 saranno Elena Matarazzo e Giovanni Mignone a cercare di difendere i colori dell’Asd Taekwondo Avellino, il 12 ci proveranno Grazia Moccia e Alessandro Guarino.

Ma gli appuntamenti agonistici per i ragazzi di Iuliano non terminano qui. Sabato 18 e domenica 19 giugno Elena Matarazzo, Gaetano Zaccaria (che deve difendere il titolo conquistato l’anno scorso, ndr) e Alessandro Guarino parteciperanno ai Campionati italiani universitari di Reggio Emilia. Il 2 luglio, al Country Sport, si terranno gli esami per il passaggio di cintura che si concluderanno con una vera e propria festa per atleti, maestri, tecnici, allenatori e genitori. Un’occasione per chiudere in bellezza l’anno agonistico, lontani dallo stress delle gare, brindare alle nuove cinture colorate e dirsi arrivederci a settembre. Il 23 e 24 luglio, ultimo e atteso appuntamento con il “2° Internazionale Grecia Salentina” di taekwondo.

 

Leggi anche