giovedì - 13 Agosto 2020

Coronavirus, un nuovo caso in Provincia. Ecco dove

L’ASL di Avellino comunica che è risultato positivo al Covid 19 il tampone effettuato su una persona residente nel comune di Forino, già in...
More

    Avella, comprano moto con assegno falso

    Ultime Notizie

    Coronavirus, un nuovo caso in Provincia. Ecco dove

    L’ASL di Avellino comunica che è risultato positivo al Covid 19 il tampone effettuato su una persona residente nel comune di Forino, già in...

    Elezioni Regionali, Rita Labruna guida il collegio di Avellino per la lista Terra

    Rita Labruna si presenta in vista delle Elezioni Regionali in Campania il prossimo 20 e 21 settembre: sarà capolista per il collegio di Avellino Iniziata...

    Grottaminarda, atti vandalici al “Junior Camp”

    Sporta denuncia contro chi si è introdotto furtivamente nel centro estivo di Grottaminarda per compiere atti vandalici Nemmeno il tempo di partire che già si...

    Coronavirus, Atripalda: contatti stretti di due positivi, andavano in giro per la città

    Coronavirus, la notizia è di poche ore fa, ripresa dalla pagina Facebook ABC bene comune Atripalda, dove viene segnalato che contatti stretti di persone...

    Due malfattori hanno pagato una motocicletta in vendita ad Avella mostrando falsi documenti e consegnando un assegno falso

    [ads1]

    - Advertisement -

    L’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. In seguito all’azione di contrasto intrapresa dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino con l’iniziativa  “DIFENDITI DALLE TRUFFE”, la Compagnia Carabinieri di Baiano ed in particolare la Stazione di Avella, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 30enne ed un 40enne della provincia di Foggia, ritenuti responsabili di una truffa.

    I due pregiudicati, dopo aver letto su un noto sito di aste on-line l’annuncio di vendita di una motocicletta di grossa cilindrata, di recente immatricolazione, pubblicato da parte di un giovane di Avella, contattavano quest’ultimo al fine di accordarsi per l’acquisto del veicolo. truffa, lioni, Frigento, avella

    Stabilito l’incontro, i sedicenti acquirenti andavano a casa del venditore e, approfittando dell’assenza del venditore, raggiravano l’anziano genitore mostrandogli falsi documenti di riconoscimenti. Riferitogli di aver preso già accordi con il figlio, hanno prelevato la moto in questione, previa consegna dell’assegno che, al momento della riscossione, risulterà essere falso.

    L’attività d’indagine esperita dai Carabinieri della Stazione di Avella permetteva di addivenire all’identificazione dei due malfattori che, alla luce delle evidenze emerse, sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

    [ads2]

    Latest Posts

    Coronavirus, un nuovo caso in Provincia. Ecco dove

    L’ASL di Avellino comunica che è risultato positivo al Covid 19 il tampone effettuato su una persona residente nel comune di Forino, già in...

    Elezioni Regionali, Rita Labruna guida il collegio di Avellino per la lista Terra

    Rita Labruna si presenta in vista delle Elezioni Regionali in Campania il prossimo 20 e 21 settembre: sarà capolista per il collegio di Avellino Iniziata...

    Grottaminarda, atti vandalici al “Junior Camp”

    Sporta denuncia contro chi si è introdotto furtivamente nel centro estivo di Grottaminarda per compiere atti vandalici Nemmeno il tempo di partire che già si...

    Coronavirus, Atripalda: contatti stretti di due positivi, andavano in giro per la città

    Coronavirus, la notizia è di poche ore fa, ripresa dalla pagina Facebook ABC bene comune Atripalda, dove viene segnalato che contatti stretti di persone...