martedì - 24 Maggio 2022
More

    Avellino, 56enne senza fissa dimora ritrovato cadavere in un casolare

    Ultime Notizie

    Si tratta di Luciano Romagnuolo un senza fissa dimora che da giorni aveva fatto perdere le sue tracce ad Avellino

    Avellino – È stato rinvenuto cadavere il 56enne, originario di Altavilla Irpina, senza fissa dimora, di cui lunedì scorso un conoscente ne denunciava la scomparsa ai Carabinieri di Grottaminarda.

    - Advertisement -

    Poco fa, all’esito di ininterrotte ricerche coordinate dalla Prefettura, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino hanno rinvenuto il corpo esamine all’interno di un casolare abbandonato del capoluogo irpino, Rampa Santa Maria delle Grazie.avellino

    Sono in corso degli accertamenti da parte dei Carabinieri di Avellino, perché il cadavere, secondo le prime indiscrezioni è stato ritrovato in una fossa piena d’acqua e si ipotizza che il 56enne sia caduto da uno dei balconi del casolare abbandonato.avellino

    Anche la trasmissione “Chi l’ha visto” della Rai si era interessata alla scomparsa di Luciano Romagnuolo che aveva diramato il consueto comunicato Cerca persone. 

    Luciano, 56 anni, occhi azzurri, capelli grigi, al momento della scomparsa indossava un giubbotto scuro, una felpa verde, jeans scuri e scarpe da ginnastica bianche. “Luciano è un senzatetto che da anni vive ad Avellino. Ultimamente aveva trovato una sistemazione presso la Caritas, ma dal 7 gennaio non è tornato più nei locali dell’associazione a dormire. È stato visto in città l’ultima volta il 10 gennaio. L’uomo che vive un momento di fragilità, ha con sé il cellulare, che risulta spento e i documenti”, questo scriveva la trasmissione di Federica Sciarelli.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    covid - vivolo -

     

    Latest Posts