martedì - 24 Maggio 2022
More

    Avellino, a Villa Amendola: Federico Guglielmi presenta “Be My Guru, i magnifici anni ’80 del rock australiano e neozelandese”

    Ultime Notizie

    Avellino, a Villa Amendola Federico Guglielmi presenta “Be My Guru i magnifici anni ’80 del rock australiano e neozelandese ” il 3 Giugno alle ore 18:00

    Avellino – Grazie a Fitz, l’associazione culturale promozione eventi di Lello Pulzone e Luca Caserta, ad Avellino arriverà Federico Guglielmi, giornalista musicale, ideatore, redattore, direttore, delle più importanti riviste di settore negli ultimi 40 anni, ma anche autore e conduttore radiofonico per la RAI che presenterà il suo ultimo lavoro “Be my guru, i magnifici anni ’80 del rock australiano e neozelandese”, edito da Crac Edizioni, una antologia di articoli pubblicati in tempo reale che hanno contribuito in maniera decisiva a sostenere il fenomeno musicale anche alle nostre latitudini.

    - Advertisement -

    La presentazione dell’ultimo libro di Guglielmi sarà l’occasione di dialogare sullo stato dell’arte dell’editoria musicale in Italia e del variegato mondo della radiofonia. Ad impreziosire l’evento, patrocinato dal Comune di Avellino, il dj set di Vinyl Gianpy, che curerà la colonna sonora della presentazione e gli interventi di Federico Guglielmi con i vinili dei principali gruppi della scena rock del nuovissimo continente come i Birthday Party, Hoodoo Gurus, Died Pretty, Celibate Rifles, Scientists, Stems, Go-Betweens, Chills, Clean, Verlaines e Tall Dwarfs.Be my guru

    Negli anni ’80 i nostri antipodi hanno generato una favolosa scena rock incredibile per qualità quantità ed eclettismo che con rare eccezioni è rimasta fuori del giro mainstream ma ha goduto dell’attenzione/devozione di una vasta platea di appassionati. Sulla scia dei padri Radio Birdman e Saints l’Australia ha vistonascere Birthday Party Hoodoo Gurus Died Pretty Celibate Rifles Scientists Stems Go-Betweens e centinaia di altre band mentre la vicina Nuova Zelanda ha dato il suo contributo con tra le tante Chills Clean Verlaines e Tall Dwarfs. Un panorama elettrizzante e ricco di proposte originali in cui confluivano hardalla Stooges power pop psichedelia punk r’n’r garage e folk più o meno deviato talvolta con inflessioni wave. Questo libro raccoglie una larga parte di quanto pubblicato in tempo reale da Federico Guglielmi che del fenomeno è stato il sostenitore italiano più attivo su riviste come Il Mucchio Selvaggio Rockerilla e Velvet integrato con altri testi redatti a posteriori. Un riassunto puntuale e pieno di entusiasmo di quanto accaduto “laggiù” in quell’irripetibile decennio con il prezioso corredo di alcune centinaia di immagini.
    Federico Guglielmi classe 1960 romano e romanista lavora da oltre quarant’anni nel campo del giornalismo musicale sia come ideatore/direttore redattore o collaboratore di una ventina di riviste sia come autore/conduttore di trasmissioni radiofoniche della RAI.Federico Guglielmo Be my guru
    Ha inoltre pubblicato una trentina di libri prodotto un paio di decine di dischi curato numerose ristampe e creato l’apprezzato blog “L’ultima Thule”.

    Latest Posts