Avellino, accordo per i parcheggi fra Confesercenti e Comune

parcheggi

Trovato l’accordo sulle tariffe dei parcheggi, accolte le istanze di Confesercenti 

Soddisfazione dell’associazione Confesercenti per l’esito dell’incontro che si è tenuto questa mattina con il Comandante dei Vigili Urbani, dal quale è scaturito un accordo sulle tariffe dei parcheggi che tutela e favorisce i commercianti di Avellino, già provati dalle continue ordinanze di limitazione della circolazione degli autoveicoli. parcheggi

Dopo il malcontento degli esercenti delle attività commerciali, registrato a seguito della delibera comunale n. 1387 recante disposizioni in materia di parcheggio a pagamento, si è trovata una soluzione equa e sostenibile, grazie alla collaborazione ed al supporto avuti dall’associazione Confesercenti. Fondamentale il ruolo svolto dal Presidente Giuseppe Marinelli e dal delegato al commercio Luca Sparano, i quali hanno tenuto conto delle esigenze dei commercianti e rispettivi dipendenti e si sono attivati con grinta e determinazione, ottenendo l’accordo sperato. Nello specifico i commercianti e i dipendenti, con regolare contratto, potranno sottoscrivere un abbonamento mensile, al costo di 15,00 euro, per parcheggiare nelle c.d. aree chiuse. Per i dipendenti pubblici è prevista una spesa mensile di 20,00 euro. Gli altri utenti potranno usufruire del parcheggio versando la tariffa oraria già stabilita ed indicata a fianco di ciascun parcheggio. Restano gratuiti i 234 posti auto dei parcheggi situati presso il Cimitero di Avellino, compresi i giorni festivi.

 

Letture Consigliate