Avellino Calcio, Capuano: «Il Monopoli è la rivelazione del campionato»



0
Avellino Calcio

Ultima partita del girone d’andata per i biancoverdi. Ad attendere l’Avellino Calcio al giro di boa ci sono i Gabbiani, secondi in classifica a 9 punti dalla vetta

Ultima conferenza pre-gara del girone d’andata per il tecnico dell’Avellino Calcio, Eziolino Capuano, che è pronto a sfidare un Monopoli lanciatissimo ai piani alti della classifica di Lega Pro, girone C.

Queste le parole del mister dei Lupi: «Andiamo a giocare contro la rivelazione più importante di questo campionato. Una squadra molto forte, guidata da un ottimo allenatore (Giuseppe Scienza, ndr). Noi ci arriviamo con una serie di acciacchi, a cui ormai siamo abituati; l’assenza di Charpentier è pesante, però non ho mai cercato alibi. Cercheremo di non essere la vittima sacrificale, convinti che metteremo in campo una squadra che abbia un equilibrio, che si andrà a giocare la partita come ha sempre fatto. La nostra rosa è esigua, quindi questi ragazzi stanno facendo qualcosa di straordinario.Avellino Calcio

Se non ci fosse la Reggina, il Monopoli starebbe in testa alla classifica – ha aggiunto il trainer dell’Avellino Calcio, Capuano – Sapevamo che era una partita difficilissima, adesso è diventata complicatissima per le assenze che abbiamo».

Sulla neo società: «La nuova proprietà si è presentata benissimo, perché in pochi giorni ha ottemperato a tutti gli obblighi, dimostrando solidità economica e grande serietà».

In conclusione, un passaggio sulla visita al santuario di Montevergine: «È stata un’emozione particolare, bellissima. È stata la prima volta che mi sono recato a Montevergine, ma avevo visto un film con Mario Merola (Tradimento, pellicola del 1982, ndr) in cui le scene finali erano girate nella funicolare e nella chiesa».

Avellino Calcio
Mario Merola in «Tradimento»

Leggi anche