Avellino Calcio, Capuano: «Vogliamo passare il turno di Coppa Italia»



0
Avellino Calcio

Ecco le parole dell’allenatore dell’Avellino Calcio alla vigilia della sfida contro la Cavese, in programma domani al «Partenio-Lombardi», alle ore 20.30

Stamattina, presso la sala stampa «Angelo Scalpati» dello stadio «Partenio-Lombardi», il tecnico dell’Avellino Calcio, Eziolino Capuano, ha tenuto una conferenza pre-gara in vista del derby di Coppa Italia contro la Cavese, in programma domani nell’impianto sportivo di contrada Zoccolari, alle ore 20.30.

Queste le sue parole: «Noi vogliamo andare avanti in Coppa, vincere domani significherebbe approdare agli ottavi di finale. Indubbiamente farò del turnover, giocherà chi non ho mai utilizzato, chi fino a questo momento non è sceso neanche un minuto sul rettangolo verde; sicuramente metterò una squadra equilibrata in campo. Puntiamo a passare il turno, consci di giocare contro una buona compagine, che vive un momento non felicissimo. Sarà una partita difficile.

Sicuramente Morero domani non giocherà, probabilmente anche Illanes. Lascerò fuori qualche altro giocatore per preservarlo, perché lunedì affronteremo una partita difficilissima in campionato (contro il Potenza, ndr).

Ho rivalutato la sconfitta di Catanzaro, non mi preoccupano queste due sconfitte consecutive. Ho visto una crescita sotto tutti i punti di vista, probabilmente sabato scorso abbiamo fatto degli errori dettati dall’ingenuità. Ero convinto che avremmo pareggiato. Comunque la squadra ha un’identità, magari in alcuni frangenti dovremo essere più cattivi e aggressivi. Per vedere la vera squadra di Capuano, tuttavia, ci vorrà almeno un altro mese».Avellino Calcio

Questi gli altri punti salienti trattati dal trainer dell’Avellino Calcio, Capuano:

ABIBI E TONTI – «Vanno aiutati, entrambi non vivono un ottimo momento. Hanno la mia fiducia illimitata, quindi non c’è nessun dualismo».

SOCIETÀ – «La squadra pensa soltanto al campo. Sono convinto che i problemi verranno risolti molto presto. L’Avellino Calcio ha una storia, sono certo che avrà anche un futuro importante».

ALFAGEME – «Luis gode della mia stima, sicuramente dovrà e potrà fare di meglio. Mi auguro che, con estrema immediatezza, possa trovare la rete. Si allena con la voglia di un ragazzino».

Leggi anche