Avellino Calcio, Carlo Musa ringrazia la piazza con un post su Facebook



0
Avellino Calcio

«Tutto iniziò il 18 agosto tra mille difficoltà, ma a giugno siamo saliti sul tetto dei dilettanti» si legge nel messaggio dell’ex ds dell’Avellino Calcio

Dopo la lettera d’addio di mister Giovanni Bucaro (leggi qui), anche l’ex direttore sportivo dell’Avellino Calcio, Carlo Musa, a seguito dell’imminente annuncio dell’incarico affidato a Salvatore Di Somma ha voluto ringraziare la dirigenza biancoverde e salutare la piazza irpina e l’ha fatto tramite il proprio profilo Facebook.

Ecco il suo post:

«Tutto iniziò il 18 agosto tra mille difficoltà, a giugno siamo saliti sul tetto dei dilettanti… tanta strada compiuta con amore e passione, ma soprattutto sacrificio. Grazie alla società, allo staff tecnico e medico, ai miei preziosi collaboratori, ai calciatori, alla stampa e agli splendidi tifosi che amano veramente il Lupo! Un grande abbraccio, colmo di affetto.
Carlo Musa».Avellino Calcio

Prima dell’Avellino Calcio

Il dirigente, nato a Roma il 5 febbraio 1990, ha conseguito la laurea magistrale in Economia Aziendale presso l’Università di Roma Tre. A soli 24 anni ha conseguito l’abilitazione al ruolo di collaboratore della Gestione Sportiva, mentre nel 2016 quella al ruolo di direttore sportivo professionista, confermandosi uno dei più giovani laureati di sempre presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. Nel 2013 è stato il direttore sportivo dell’Asd Aranova, che a partire dalla stagione 2015-2016 ha disputato la Promozione grazie al 2º posto ottenuto nella stagione precedente nel campionato di Prima Categoria. La stagione 2017-2018 lo ha visto, invece, diventare direttore sportivo della Lupa Roma FC in Serie D, che si è piazzata all’8° posto nel girone D.

Leggi anche