Avellino Calcio, Ignoffo: «Siamo stati solidi. Con il Bari ce la giocheremo»



0
Avellino Calcio

«Non siamo riusciti a chiudere la partita, però le premesse sono ottime» così il tecnico dell’Avellino Calcio, Giovanni Ignoffo, ha commentato il pareggio di Pagani

Esordio ufficiale dell’Avellino Calcio nella stagione 2019-2020, al «Marcello Torre» di Pagani. I Lupi hanno chiuso con un pari il primo match dell’anno, 2-2 contro la Paganese. I biancoverdi sono passati subito in vantaggio, al 4º minuto di gioco, con Alfageme che ha sfruttato un contropiede, bucando il portiere Campani. La reazione dei padroni di casa non si è fatta attendere, tanto da generare un penalty che Diop ha trasformato per il pareggio al 41º del primo tempo. Nella seconda metà dell’incontro non è cambiato il copione; l’Avellino Calcio è tornata in vantaggio con il neoentrato Celjak, per poi farsi riacciuffare dagli azzurrostellati, sempre su calcio piazzato: questa volta è stato un corner a favorire l’incornata vincente di Mattia.Avellino Calcio

L’Avellino Calcio, domenica 18 agosto alle ore 17.30, sfiderà il Bari per chiudere il mini-girone di qualificazione della Coppa Italia di Lega Pro. L’esordio in campionato, invece, è fissato per domenica 25 agosto alle ore 15.00 contro il Catania.

Queste le parole del tecnico degli irpini, Giovanni Ignoffo, a fine gara: «Sono contento e soddisfatto per quello che ha espresso la squadra. Abbiamo dei rimpianti, subìre due gol – uno su rigore e l’altro su calcio d’angolo – fa male, però quello che avevo chiesto è stato fatto. Siamo stati solidi e compatti, a tratti abbiamo fatto anche buoni manovre. Non siamo riusciti a chiudere la partita, però le premesse sono ottime.Avellino Calcio

Il nostro obiettivo è ricreare entusiasmo in un ambiente nel quale sappiamo che la gente ci può trascinare – ha aggiunto il mister dell’Avellino Calcio, Ignoffo – Mediante le prestazioni dobbiamo portare più gente possibile allo stadio, comunque è stato importante aver ottenuto un risultato positivo attraverso una prestazione positiva».

Sul mercato: «Il direttore Di Somma sa quelle che sono le esigenze della squadra, ci confrontiamo continuamente sui giocatori che possono fare al caso nostro e sugli elementi che servono per alzare il livello qualitativo dell’organico. Speriamo che arrivi qualche atleta che possa essere un valore aggiunto per questa rosa».Avellino Calcio

Sui prossimi avversari: «Il Bari è una corazzata, noi ci dobbiamo far trovare preparati per ben figurare. Ce la giocheremo».

Leggi anche