lunedì - 6 Luglio 2020

Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...
More

    Avellino Calcio, Matteo Rossetti: «Questa è una piazza con grandi tifosi»

    Ultime Notizie

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...

    «È davvero emozionante giocare qui, quando abbiamo fatto gol l’esultanza è stata incredibile» ha dichiarato il mediano dell’Avellino Calcio, ex Renate

    Il centrocampista biancoverde Matteo Rossetti, tra i più brillanti dell’Avellino Calcio nella vittoria di Coppa Italia contro il Bari, ha rilasciato alcune dichiarazioni in sala stampa.

    - Advertisement -

    Queste le sue parole: «Sono arrivato da Torino che avevo già iniziato il ritiro, quindi fisicamente già stavo abbastanza bene. Mister Ignoffo ha grandi idee di gioco, lavora su ogni minimo particolare e cura ogni dettaglio. Sono felicissimo di essere qui, in una piazza con grandi tifosi. Non avevo mai visto dal vivo questa tifoseria, è davvero emozionante giocare qua; soprattutto quando abbiamo fatto gol, l’esultanza è stata incredibile.Avellino Calcio

    La mia posizione? Sto facendo la mezzala a sinistra, è il ruolo in cui mi trovo meglio. È la mia prima volta al Sud – ha aggiunto Rossetti – sono curioso di vedere il girone, non vedo l’ora di giocare e confrontarmi.

    Il mister lavora molto anche sulla nostra testa – ha concluso Rossetti – però con dei tifosi così è normale che la carica viene da sé, quindi entri in campo e vuoi vincere a tutti i costi per gioire con loro. Noi siamo l’Avellino Calcio, ogni partita dobbiamo affrontarla in modo positivo. Con il Catania sarà dura, sulla carta sono giocatori più forti di noi, ma dobbiamo provare a ottenere il massimo e proporre il nostro gioco».

    Latest Posts

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Coronavirus, un uomo di 69 anni positivo adesso è ricoverato al Moscati

    Un uomo di 69 anni risultato positivo al Coronavirus, è stato ricoverato presso l'ospedale Moscati di Avellino Aggiornamento - "Questa mattina, purtroppo, ci è arrivata...