Avellino Calcio, 20 dicembre 1981: i Lupi battono il Milan con Juary e Piga



0
Avellino Calcio

Il brasiliano portò in vantaggio i biancoverdi e festeggiò andando ad abbracciare Sibilia, il presidente dell’Avellino Calcio, che era a bordo campo

Domenica 20 dicembre 1981, esattamente 37 anni fa, l’Avellino Calcio affrontava e batteva 2-0 il Milan alla 12ª giornata del campionato di Serie A 1981-1982, in uno stadio «Partenio» gremito (40.000 spettatori), prima della sosta natalizia.

Il Milan non riuscì a prendere le misure della sorprendente squadra di casa, che sfoderò una grande prestazione. Nei rossoneri, che quell’anno a fine stagione retrocessero per la prima volta sul campo, arrivando terz’ultimi in classifica, giocavano il montemaranese Walter Novellino, che si rese pericoloso in un paio di occasioni, e il portiere Ottorino Piotti, che aveva indossato la maglia biancoverde dal 1977 al 1980.

Avellino Calcio
Walter Novellino

I gol arrivarono nel primo tempo: al 24º Juary portò in vantaggio i Lupi; stavolta il brasiliano non festeggiò facendo il consueto giro intorno alla bandierina, ma andò ad abbracciare il presidente Antonio Sibilia, che era proprio all’ingresso degli spogliatoi.

Avellino Calcio

Al 42º raddoppio dell’Avellino Calcio ad opera del “tamburino sardo” Mario Piga, che colpì al volo su cross dalla sinistra di Vito Chimenti, ricordato come il bomber della “bicicletta”.

Avellino Calcio

Queste le formazioni che scesero in campo:

AVELLINO CALCIO: Stefano Tacconi, Federico Rossi, Danilo Ferrari, Gian Pietro Tagliaferri (dal 72º Maurizio Giovannelli), Luciano Favero, Salvatore Di Somma, Mario Piga, Giacomo Piangerelli, Jorge Juary, Beniamino Vignola, Vito Chimenti.

Avellino Calcio
Vito Chimenti

Allenatore: Luís Vinício.Avellino Calcio

MILAN: Ottorino Piotti, Andrea Icardi, Aldo Maldera, Ruben Buriani, Fulvio Collovati, Alberto Minoia (dal 58º Massimo Gadda), Sergio Battistini, Walter Novellino, Joe Jordan, Giuseppe Incocciati (dal 46º Roberto Antonelli), Francesco Romano.

Allenatore: Luigi Radice.

Arbitro: Carlo Longhi.Avellino Calcio-Milan

Leggi anche:

Leggi anche