Avellino Calcio, Marcolini: «Sono sicuro che sarebbe potuto essere un grande anno»

0
Marcolini

«Avevo un gruppo con le palle che, nonostante una situazione difficile da gestire, si è sempre allenato con grande impegno e dedizione. Che peccato!!!»

Michele Marcolini aveva indossato la maglia biancoverde soltanto il 15 giugno scorso, eppure il mister savonese si è trovato ad affrontare una delle pagine più buie per la storia del club irpino.

Questo il messaggio pubblicato da Marcolini, sulla propria pagina Facebook, rivolto allo staff e ai tifosi del Lupo:

michele marcolini- avellino calcio

«Ci sarebbero tante cose da dire, ma è meglio aspettare un po’… in questo momento voglio solo soffermarmi e ringraziare tutte quelle fantastiche persone con le quali ho condiviso questi giorni assurdi e che adesso avranno problemi di lavoro nonostante fossero la vera forza trainante dell’Avellino… professionali, mai un lamento, sempre disponibili: Umberto, Massimo, Antonio, Antonio, Antonio, Alessandro, Beniamino e Tommaso. Onore a voi e grazie!!!

Un pensiero particolare a te, Christian… sei il numero uno, in quello che fai ci metti  anima e corpo, eri continuamente martellato da tutti ma non ti sei mai tirato indietro, sei stato il nostro punto di riferimento costante. Mi auguro che tu possa trovare velocemente qualcuno che sappia apprezzarti e valorizzarti per quello che meriti.

E grazie Avellino… è stata un’esperienza breve ma intensa e, ricevere così tanti attestati di stima in così poco tempo, mi ha riempito di orgoglio.

Sono sicuro che sarebbe potuto essere un grande anno, perché avevo un gruppo con le palle che, nonostante una situazione difficile da gestire, si è sempre allenato con grande impegno e dedizione. Che peccato!!!».