Avellino Calcio, 31 ottobre 1982: 1-1 contro i campioni mondiali della Juve



0
Avellino Calcio

I bianconeri scesero in campo con ben 5 giocatori che avevano vinto la finale di Spagna ’82, oltre a Michel Platini. Per l’Avellino Calcio pareggiò Di Somma

Nel giorno di Halloween di 36 anni fa, il 31 ottobre 1982, l’Avellino Calcio pareggiò 1-1 al «Partenio» contro la Juventus, all’8ª giornata della stagione 1982-1983, la quarta consecutiva dei Lupi in Serie A.Avellino Calcio

La Juve, campione in carica da due anni e con Michel Platini al suo primo campionato in bianconero (sarà il capocannoniere di quel torneo, con 16 reti), arrivò seconda (lo scudetto se lo aggiudicò la Roma) e perse la finale della Coppa dei Campioni, giocata ad Atene contro l’Amburgo.Avellino Calcio

Quel giorno, la Vecchia Signora schierò ben 5 calciatori italiani che quell’estate vinsero i Mondiali di Spagna ’82, giocando titolari la finale contro la Germania Ovest (si tratta di Dino Zoff, Gaetano Scirea, Claudio Gentile, Marco Tardelli e Antonio Cabrini).Avellino Calcio

I Lupi, guidati da Fernando Veneranda (subentrato alla 5ª giornata a Giuseppe Marchioro dopo un avvio in sordina) e reduci da un altro pareggio, stavolta nel derby del «San Paolo», contro il Napoli (finì con lo stesso risultato), sfoderarono una prestazione generosa portando a casa un punto prezioso in chiave salvezza.Avellino Calcio

Dopo il primo tempo chiuso a reti inviolate, al 56º la Juventus passò in vantaggio, su azione di calcio d’angolo: battuta di Marocchino, Tacconi non trattenne il tiro di Boniek da fuori area e Scirea intervenne prontamente per segnare.

L’Avellino Calcio pareggiò al 70º, sempre su corner: sullo spiovente dalla bandierina di Vignola, capitan Di Somma anticipò Prandelli con un colpo di testa, battendo Dino Zoff.Avellino Calcio

Queste le formazioni che scesero in campo:

AVELLINO CALCIO: Stefano Tacconi, Carlo Osti, Danilo Ferrari, Italo Schiavi, Luciano Favero, Salvatore Di Somma, Giancarlo Centi (dal 15º s.t. Søren Skov), Gian Pietro Tagliaferri (dal 10º s.t. Rosolo Vailati), Gerónimo Barbadillo, Beniamino Vignola, Bruno Limido.

In panchina: Giovanni Cervone, Massimo Albiero, Armando Cascione.

Allenatore: Fernando Veneranda.Avellino Calcio

JUVENTUS: Dino Zoff, Claudio Gentile, Antonio Cabrini, Giuseppe Furino, Sergio Brio (dal 35º p.t. Cesare Prandelli), Gaetano Scirea, Domenico Marocchino, Marco Tardelli (dal 24º p.t. Massimo Bonini), Roberto Bettega, Michel Platini, Zbigniew Boniek.

In panchina: Luciano Bodini, Giovanni Koetting, Giuseppe Galderisi.

Allenatore: Giovanni Trapattoni.

Arbitro: Rosario Lo Bello di Siracusa.

Leggi anche: «Avellino Calcio, 1º ottobre 1978: 40 anni fa l’esordio dei Lupi in Serie A» e «Avellino Calcio, 22 ottobre 1978: prima vittoria dei Lupi in Serie A»

Leggi anche