Avellino Calcio, 14 marzo 1982: i Lupi travolsero 3-0 il Napoli



0
Avellino Calcio

Un gran destro all’incrocio dei pali di Giovannelli e una doppietta di Juary diedero la prima vittoria interna all’Avellino Calcio nel derby contro gli azzurri

La prima vittoria interna dell’Avellino Calcio nel derby contro il Napoli avvenne esattamente 37 anni fa, domenica 14 marzo 1982. Al «Partenio», i Lupi sconfissero 3-0 i partenopei, guidati dall’ex Rino Marchesi, alla 22ª giornata (settima di ritorno) del campionato di Serie A 1981-1982, il quarto degli irpini in massima divisione.

Entrambe le squadre occupavano posizioni di alta classifica (settimi i biancoverdi, quinti gli azzurri). La partita fu estremamente interessante, giocata a gran ritmo soprattutto da parte dell’Avellino Calcio, che passò in vantaggio già al 5º con un gran destro all’incrocio dei pali di Giovannelli.

Al 44º, punizione per i biancoverdi battuta da Vignola, Juary colpì con la nuca e anticipò il “Giaguaro” Castellini in uscita. L’attaccante brasiliano festeggiò ballando il consueto samba attorno alla bandierina del calcio d’angolo.Avellino Calcio

Nella ripresa, al 4º minuto, contropiede fulminante dei Lupi: Ferrari scambiò con Mario Piga, se ne andò sulla destra e servì ancora l’incontenibile Juary, che di corsa mise dentro e siglò la sua doppietta personale.

CURIOSITÀ: Sulla panchina dell’Avellino Calcio non sedeva più Luís Vinício, ma l’allenatore in seconda Claudio Tobia. “’O Lione”, infatti, andò via pochi giorni prima della gara per disaccordi con il presidente Sibilia, che non voleva pagargli il premio salvezza.

Queste le formazioni che scesero in campo

AVELLINO CALCIO: Stefano Tacconi, Federico Rossi (dall’81º Ciro Pezzella), Luciano Favero, Gian Pietro Tagliaferri, Massimo Venturini, Salvatore Di Somma, Mario Piga, Giacomo Piangerelli, Jorge Juary, Beniamino Vignola, Maurizio Giovannelli (dal 51º Guglielmo Ferrante).

In panchina: Nicola Di Leo, Luciano Facchini, Vito Chimenti.

Allenatore: Claudio Tobia.Avellino Calcio

NAPOLI: Luciano Castellini, Giuseppe Bruscolotti (dal 74º Agostino Iacobelli), Raimondo Marino, Mario Guidetti, Ruud Krol, Moreno Ferrario, Claudio Vinazzani, Paolo Benedetti, Gaetano Musella (dal 61º Pietro Puzone), Antonino Criscimanni, Claudio Pellegrini.

In panchina: Raffaele Ceriello, Luigi Caffarelli, Carlo Tebi.

Allenatore: Rino Marchesi.Avellino Calcio

Arbitro: Gino Menicucci di Firenze.

Leggi anche:

Leggi anche