Avellino Calcio, quinta vittoria consecutiva ma il Lanusei è inarrestabile



0
Avellino Calcio

I Lupi si impongono 1-0 sull’Ostia Mare, decide Sforzini su rigore. L’Avellino Calcio così raggiunge 68 punti in classifica, in condivisione con il Trastevere, prossimo avversario

Quinta vittoria consecutiva dell’Avellino Calcio che, dopo il recupero di mercoledì contro l’Aprilia, al «Partenio-Lombardi» batte anche l’Ostia Mare, gara valevole per la 33ª giornata del campionato di Serie D, girone G.

Primo tempo impreciso da parte dei Lupi, caratterizzato da molte disattenzioni difensive non capitalizzate dalla compagine laziale. La gara si è sbloccata al 34º, con un rigore trasformato da Sforzini che ha deciso il risultato finale.

Nonostante ciò, il distacco dalla capolista Lanusei resta invariato a -7, visto che i sardi hanno superato di misura l’Aprilia. Con questo successo, la squadra biancoverde raggiunge quota 68 punti in classifica, in condivisione con il Trastevere, oggi corsaro a Colleferro contro l’Anagni. Domenica prossima, i Lupi affronteranno in trasferta proprio gli amaranto.Avellino Calcio

Queste le azioni salienti dell’incontro

2º: è l’Ostia Mare a rendersi subito pericolosa. Su un cross invitante di Colantoni, De Iulis aggancia male e la palla termina sul fondo.

14º: Bellini ci prova dalla distanza, blocca Viscovo.

18º: cross teso di Parisi, Giannini esce in presa sicura.

20º: ancora De Iulis pericoloso. Il centravanti viola, lasciato tutto solo in area, colpisce di testa ma non stacca nel migliore dei modi e la palla finisce fuori.Avellino Calcio

22º: azione personale di Da Dalt, l’esterno si allarga e lascia partire un destro rasoterra che si stampa sul palo alla destra di Giannini.

25º: Attili dal limite, Viscovo respinge in due tempi.

31º: sugli sviluppi di una punizione, a Sforzini capita l’occasione buona tra i piedi, l’ariete si gira ma spara alto.

34º: vantaggio dell’Avellino Calcio. Tribuzzi viene atterrato in area da Di Iacovo, l’arbitro assegna il rigore per i Lupi, che realizza proprio Sforzini. Giannini intuisce, ma non ci arriva. Decimo centro stagionale per il “Tagliagole”.Avellino Calcio

40º: punizione dalla trequarti battuta da Bertoldi, Viscovo allontana smanacciando la sfera.

41º: Attili entra in area e prova la conclusione, che tocca l’esterno della rete.

45º: tiro-cross impreciso di Parisi, non ci arriva nessuno.Avellino Calcio

Secondo tempo

10º: Di Paolantonio scambia con Sforzini e s’invola tutto solo verso l’area, il centrocampista biancoverde tira sul primo palo con il portiere avversario in uscita disperata e la mette sul fondo.

18º: l’Avellino Calcio sostituisce Sforzini con Alfageme. Proprio l’argentino, imbeccato in area da De Vena, colpisce il palo esterno.

20º: primo cambio anche per la compagine laziale, entra Sarrocco per Ferrari.

22º: fa il suo ingresso in campo Gerbaudo, al posto di Matute.

26º: Da Dalt prova un pallonetto, fuori misura. Due minuti dopo, esce proprio lui per fare spazio a Ciotola.

34º: fuori Colantoni, dentro Calveri.

37º: Alfageme scambia con De Vena e spara su Giannini, tiro potente ma troppo centrale.

38º: De Vena divora un gol in contropiede. Alfageme si invola in area e serve il bomber tutto solo in posizione regolare, il suo piattone di sinistro termina sul fondo, con Giannini già battuto. Subito dopo esce proprio De Vena per Mentana.

43º: Tribuzzi entra in area e mette in mezzo per l’accorrente Ciotola con Giannini già a terra, Sarrocco spazza via.

45º: esce Bellini ed entra Renzetti.

47º: Di Paolantonio, su passaggio di Gerbaudo, scalda i pugni di Giannini, che si distende. Ancora Lupi pericolosi, con la scucchiaiata di Tribuzzi che finisce sopra la traversa.

49º: entra Scaccia al posto di Cabella.Avellino Calcio

Formazioni

AVELLINO CALCIO (4-4-2): 34 Aniello Viscovo, 2 Matteo Dionisi, 10 Alessandro De Vena, 13 Lorenzo Betti, 18 Fabiano Parisi, 19 Alessio Tribuzzi, 23 Niccolò Dondoni, 30 Kelvin Matute (capitano), 31 Alessandro Di Paolantonio, 32 Ferdinando Sforzini (vicecapitano), 33 Franco Da Dalt.

In panchina: 12 Antonio Pizzella, 3 Nicolas Mithra, 5 Santiago Morero, 7 Nicola Ciotola, 8 Matteo Gerbaudo, 9 Luigi Mentana, 17 Eddy Omohonria, 20 Francesco Buono, 21 Luis Alfageme.

Allenatore: Daniele Cinelli.Avellino Calcio

OSTIA MARE CALCIO (4-4-2): 1 Flavio Giannini, 2 Valerio Di Iacovo, 3 Francesco Colantoni (vicecapitano), 4 Cristian Bellini, 5 Gianmarco Pieri, 6 Enrico Ferrari, 7 Andrea Cabella, 8 Adriano D’Astolfo (capitano), 9 Andrea De Iulis, 10 Matteo Bertoldi, 11 Vittorio Attili.

In panchina: 12 Davide Barrago, 13 Jacopo Calveri, 14 Andrea Ceccarelli, 15 Lorenzo Sarrocco, 16 Damiano Lazzeri, 17 Tommaso Galli, 18 Simone Scaccia, 19 Riccardo Renzetti, 20 Alessio Pedone.

Allenatore: Alfonso Greco.

Arbitro: Emanuele Frascaro di Firenze. 1º assistente: Matteo Camoni di Pistoia; 2º assistente: Alessio Mangoni di Pistoia.

Recupero: 1′ pt e 4′ st.

Leggi anche