Avellino Calcio, i Lupi battono in rimonta la Torres e agganciano il Lanusei



0
Avellino Calcio

De Vena, Tribuzzi e Ciotola hanno risposto al vantaggio di Demartis. L’Avellino Calcio, che ha raggiunto 80 punti, domenica prossima affronterà il Latina

Nona vittoria consecutiva per l’Avellino Calcio che, nella penultima sfida del campionato (l’ultima interna) di Serie D, girone G, ha battuto in rimonta 3-1 la Torres. Una partita intensa, giocata a viso aperto e a ritmi serratissimi, con entrambe le squadre che seguivano un obiettivo: i Lupi la vetta, i sardi evitare i play-out.

Per i biancoverdi la gara si è messa subito in salita, complice il vantaggio della compagine di Sassari dopo appena tre minuti di gioco con capitan Demartis, lesto ad approfittare di una disattenzione difensiva; De Vena, però, ha acciuffato il pari dopo pochi minuti. In sintesi, nel primo tempo è stata la partita dei legni (una traversa e un palo per la Torres e una traversa per l’Avellino Calcio) ma i Lupi hanno meritato i tre punti, dominando nella ripresa.Calcio Avellino-Bucar-Avellino Calcio

Poco dopo il gol di Tribuzzi, al 16º della seconda frazione di gioco, dapprima in Curva Sud e poi in tutto lo stadio c’è stata un’esplosione di gioia per aver appreso del vantaggio del Budoni sul campo del Lanusei. La festa, suggellata dalla terza rete di Ciotola, è stata però interrotta proprio nei minuti di recupero, quando la capolista, in extremis, ha agguantato il pari.

L’Avellino Calcio, che con questo successo ha raggiunto quota 80 punti in classifica (agganciando proprio il Lanusei), domenica prossima affronterà in trasferta il Latina, mentre i sardi giocheranno a Rocca Priora contro la Lupa Roma, quest’oggi retrocessa matematicamente.Avellino Calcio

Queste le azioni salienti dell’incontro

Le squadre, prima del fischio d’inizio, vanno a salutare i rispettivi tifosi. Nel settore ospiti è presente uno sparuto gruppo di supporters sardi.

1º: in uno scontro di gioco, si fa male De Vena. Il bomber biancoverde stringe i denti e rientra in campo.

3º: la Torres passa in vantaggio. Disattenzione difensiva su una rimessa laterale, capitan Demartis ne approfitta e gela il «Partenio-Lombardi».

11º: pareggio dell’Avellino Calcio. Cross teso di Da Dalt, colpo di testa di Tribuzzi e tocco di De Vena che insacca. Diciannovesimo centro stagionale per l’attaccante dei Lupi.

12º: punizione insidiosa battuta da Demartis, la palla attraversa l’area e finisce sul fondo.

13º: cross dalla destra di Tribuzzi, Cancelli smanaccia e anticipa Da Dalt.

18º: ancora Demartis pericoloso. Il numero 10 sardo carica il sinistro, alto.

21º: Parisi ci prova dalla distanza, il suo sinistro è centrale, Cancelli blocca senza problemi.

22º: punizione dai 30 metri battuta da Demartis, Viscovo è fuori dai pali e la sfera si stampa sulla traversa.

25º: calcio d’angolo battuto da Di Paolantonio, colpo di testa bellissimo di De Vena che stacca anticipando tutti, ma la palla sbatte sulla traversa.

34º: ammonito Pinna per un fallo su Tribuzzi.

35º: ammonito Betti. Il terzino biancoverde commette un fallo tattico, fermando una ripartenza degli avversari.

37º: la compagine sarda colpisce un altro legno. Corner di Demartis, Salata incorna di testa e la palla s’infrange sul palo.

39º: torre di Sforzini, conclusione al volo di De Vena bloccata da Cancelli.

46º: Parisi passa a Di Paolantonio, il tiro a giro del mediano biancoverde è fuori misura.Avellino Calcio

Secondo tempo

6º: Tribuzzi entra in area e la sua conclusione viene deviata, sulla respinta De Vena lascia partire un destro sbilenco.

7º: ancora De Vena si “mangia” letteralmente un gol. Tribuzzi lo serve tutto solo in area, stavolta il numero 10 biancoverde ci va di sinistro, il suo piede naturale, ma non riesce a inquadrare lo specchio della porta.

11º: Di Paolantonio lancia in profondità Sforzini, l’ariete si gira e tira debolmente, Cancelli blocca il suo rasoterra.

13º: angolo di Di Paolantonio, Sforzini salta più in alto di tutti ma il suo colpo di testa finisce fuori.

14º: primo cambio della gara, esce Sarritzu ed entra Camilli. Poco dopo, Sforzini ha l’occasione buona tra i piedi ma il suo tiro, nuovamente fiacco, viene salvato quasi sulla linea di porta.

16º: l’Avellino Calcio ribalta il risultato. Punizione velenosa di De Vena, sulla respinta dell’estremo difensore avversario Tribuzzi non perdona, con un tiro potente. Devastante sulla fascia l’esterno biancoverde, che così timbra la sua decima marcatura stagionale.

19º: dagli spalti si sente un boato, si apprende così il vantaggio del Budoni sul campo del Lanusei.

20º: esce Sforzini per Alfageme.

22º: ammonito Di Paolantonio per perdita di tempo. Intanto esce Lazazzera ed entra Piriottu.

23º: conclusione di Matute da dimenticare.

27º: fallo di Pinna su Tribuzzi, il terzino sardo viene espulso per doppia ammonizione. I Lupi attuano uno schema sugli sviluppi della punizione, con Di Paolantonio che passa a Tribuzzi, ma il tiro di quest’ultimo è smorzato.

28º: l’Avellino Calcio sostituisce Da Dalt con Ciotola.

31º: lancio di Betti, proprio Ciotola aggancia e la mette dentro superando Cancelli in uscita. 3-1 per l’Avellino Calcio. Sesta rete in campionato per il fantasista biancoverde.

35º: finisce la partita di De Vena e inizia quella di Gerbaudo. Per la Torres, invece, esce Piga ed entra Lauria.

40º: fa il suo ingresso in campo Buono, al posto di Matute.

43º: altro cambio per i sardi, entra De Carolis per Demartis.

45º: Lupi mai domi, ancora Tribuzzi prova ad andare in rete, ma la sua conclusione finisce sopra la traversa.Avellino Calcio

Formazioni

AVELLINO CALCIO (4-4-2): 34 Aniello Viscovo, 2 Matteo Dionisi, 5 Santiago Morero (capitano), 10 Alessandro De Vena, 13 Lorenzo Betti, 18 Fabiano Parisi, 19 Alessio Tribuzzi, 30 Kelvin Matute (vicecapitano), 31 Alessandro Di Paolantonio, 32 Ferdinando Sforzini, 33 Franco Da Dalt.

In panchina: 1 Ettore Corrado Lagomarsini, 7 Nicola Ciotola, 8 Matteo Gerbaudo, 9 Luigi Mentana, 16 Tommaso Carbonelli, 17 Eddy Omohonria, 20 Francesco Buono, 21 Luis Alfageme, 23 Niccolò Dondoni.

Allenatore: Giovanni Bucaro.Avellino Calcio

SASSARI TORRES (4-3-3): 1 Francesco Fabio Cancelli, 2 Matteo D’Alessandro, 3 Riccardo Pinna, 4 Andrea Peana, 5 Samuel Romeo, 6 Alessio Lazazzera, 7 Stefano Sarritzu, 8 Carlo Piga (vicecapitano), 9 Francesco Bianco, 10 Giacomo Demartis (capitano), 11 Alberto Salata.

In panchina: 12 Gabriele Maria De Pietto, 13 Cataldo Minutolo, 14 Antonio Piriottu, 15 Giuseppe Lauria, 16 Carlo Piana, 17 Michele Saba, 18 Jonathan Lionel Spínola, 19 Massimo Camilli, 20 Manuel De Carolis.

Allenatore: Giancarlo Riolfo.

Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola. 1º assistente: Marco De Vellis di Frosinone; 2º assistente: Nicola Iocca di Isernia.

Recupero: 2′ pt e 6′ st.

Leggi anche