giovedì - 21 Gennaio 2021

Il Caciocavallo impiccato: uno dei piatti più famosi d’Irpinia

Uno dei piatti della tradizione nostrana irpina è sicuramente il Caciocavallo impiccato, molto spesso un must delle feste e delle sagre in Provincia di...
More

    Avellino Calcio, a Sassari i biancoverdi perdono sia la partita che la testa

    Ultime Notizie

    Il Caciocavallo impiccato: uno dei piatti più famosi d’Irpinia

    Uno dei piatti della tradizione nostrana irpina è sicuramente il Caciocavallo impiccato, molto spesso un must delle feste e delle sagre in Provincia di...

    Manocalzati, i locali della discoteca East Side a disposizione per vaccini e tamponi

    È stata messa a disposizione all’Asl di Avellino, al Prefetto ed ai sindaci della zona la discoteca East Side di Manocalzati per la somministrazione...

    LIONI, FURTO DI GAS METANO: 40ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

    I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno denunciato un 40enne del posto, ritenuto responsabile di furto di gas metano Lioni - I militari operanti, a...

    100 anni nascita del Pci, “Un anniversario fondamentale per un nuovo inizio”

    100 anni dalla nascita del Pci nelle parole di Luigi Caputo del Comitato Politico Provinciale PRC – Federazione Avellino "Il 21 gennaio 1921 nasceva a...

    Spínola e Bianco, nel secondo tempo, regalano i tre punti alla Torres. L’Avellino Calcio ha chiuso la gara in nove, per le espulsioni di Tribuzzi e Pizzella

    Un’altra umiliante sconfitta per l’Avellino Calcio, che allo stadio «Vanni Sanna» di Sassari perde meritatamente 2-0 contro la Torres e vede allontanarsi la vetta dopo la vittoria del Trastevere, che al 94º, con un calcio di rigore, ha battuto 3-2 il Flaminia.

    - Advertisement -

    Da questa indegna prestazione si salva soltanto Dondoni, ma soprattutto si salvano gli 80 tifosi irpini che hanno raggiunto la Sardegna nonostante la pioggia e la distanza considerevole.

    Queste le azioni salienti dell’incontro:

    2º: buon pallone per Camilli in avanti, passaggio per Demartis che mette al centro ma trova il portiere.

    11º: ci prova De Vena sugli sviluppi di una punizione, palla sul fondo.

    16º: ammonito Bianco. Il trequartista classe 2000 ha commesso un fallo su Da Dalt.

    21º: punizione per la Torres con pallone tagliato di Demartis, allontana Pizzella.

    25º: azione di Camilli e ancora angolo per la Torres.

    26º: testa di Pinna, la palla termina fuori.

    30º: ammonito Morero. Il capitano dell’Avellino Calcio era diffidato, salterà la gara contro il Budoni.

    31º: ammonito Patrignani.

    34º: ammonito Sforzini.

    37º: gioco fermo per soccorrere Bianco a terra. Battibecco in campo, ma senza conseguenze.

    38º: giallo anche per Camilli, per una strattonata su Dondoni.

    42º: primo tiro in porta degli irpini, con una conclusione altissima proprio di Morero.

    Un minuto di recupero. Termina qui il primo tempo.Avellino Calcio

    Secondo tempo

    Dentro Omohonria per Patrignani. Esordio per il nuovo acquisto dell’Avellino Calcio.Avellino Calcio

    2º: la Torres parte subito aggressiva nella ripresa. Conclusione di Lauria, non trattiene Pizzella ma nessun rossoblu è nei paraggi. Primo pericolo per la porta biancoverde.

    6º: conclusione a fil di palo di Demartis.

    7º: dentro Spínola per Piga.

    8º: ammonito Gerbaudo. Il centrocampista scuola Juve commette un fallo tattico, spezzando una ripartenza pericolosa della formazione sarda.

    12º: Torres in vantaggio. Svirgolata clamorosa proprio di Eddy Omohonria, il bomber argentino Lionel Spínola ne approfitta e mette dentro.

    22º: secondo cambio per la Torres, spazio all’attaccante inglese Ayo al posto di Camilli. Per i Lupi, fuori Gerbaudo ed entra Di Paolantonio.

    26º: punizione per la compagine sarda, Pizzella allontana con i pugni.

    28º: raddoppio della Torres, con Francesco Bianco. Per l’Avellino Calcio è notte fonda.Avellino Calcio

    33º: esce Stefano Sarritzu, che ha propiziato il secondo gol, per il difensore Minutolo.

    35º: tiro di Bianco, respinto con i pugni da Pizzella.

    36º: rosso per Tribuzzi. Espulsione completamente inventata, nel momento in cui non c’è stato nessun contatto tra lui e Lauria.

    41º: esce Bianco ed entra Piana.

    42º: entra Ciotola, l’ex di turno, al posto di Matute.

    43º: ammonito Lauria.

    44º: esce il capitano Demartis per Nicolò Sanna.Avellino Calcio

    Nei minuti finali viene espulso anche il portiere Pizzella, reo di aver spintonato un raccattapalle. Tra i pali lo sostituisce Lagomarsini, che entra al posto di Sforzini. L’Avellino chiude la gara in nove.

    Latest Posts

    Il Caciocavallo impiccato: uno dei piatti più famosi d’Irpinia

    Uno dei piatti della tradizione nostrana irpina è sicuramente il Caciocavallo impiccato, molto spesso un must delle feste e delle sagre in Provincia di...

    Manocalzati, i locali della discoteca East Side a disposizione per vaccini e tamponi

    È stata messa a disposizione all’Asl di Avellino, al Prefetto ed ai sindaci della zona la discoteca East Side di Manocalzati per la somministrazione...

    LIONI, FURTO DI GAS METANO: 40ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

    I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno denunciato un 40enne del posto, ritenuto responsabile di furto di gas metano Lioni - I militari operanti, a...

    100 anni nascita del Pci, “Un anniversario fondamentale per un nuovo inizio”

    100 anni dalla nascita del Pci nelle parole di Luigi Caputo del Comitato Politico Provinciale PRC – Federazione Avellino "Il 21 gennaio 1921 nasceva a...