Avellino Calcio, 11 giugno 1978: 41 anni fa la storica promozione in Serie A

0
Avellino Calcio

I Lupi vinsero 1-0 a Genova contro la Sampdoria, con un gol al 53º del tamburino sardo Mario Piga. Ottomila i tifosi dell’Avellino Calcio al seguito

Domenica 11 giugno 1978, esattamente 41 anni fa, l’Avellino Calcio conquistò la storica promozione in Serie A, vincendo 1-0 al «Luigi Ferraris» di Genova contro la Sampdoria, con un gol al 53º del tamburino sardo Mario Piga, alla 38ª e ultima giornata del campionato di Serie B 1977-1978 (il quinto dei Lupi in cadetteria), realizzando una vera e propria impresa che fece sognare un’intera provincia.

Ottomila i tifosi irpini al seguito, uno dei quali si fece soccorrere per non aver retto all’emozione, mentre in città i festeggiamenti durarono ininterrottamente per ben tre giorni (indimenticabile lo striscione «Napoli Aspettaci», dedicato ai partenopei in vista del derby che si sarebbe disputato).

I biancoverdi si classificarono terzi con 44 punti, frutto di 15 vittorie, 14 pareggi e 9 sconfitte (con 34 gol fatti e 29 subiti). Il cannoniere della squadra fu il capitano Adriano Lombardi, con 9 reti.

CURIOSITÀ:

-Il presidente della promozione in massima divisione fu Arcangelo Iapicca, venuto a mancare il 23 maggio 2009. In occasione del decennale della sua scomparsa, lo abbiamo ricordato con un articolo (leggi qui).

-Il tecnico Paolo Carosi, soprannominato «Il Barone», era all’esordio su una panchina di una prima squadra, dopo aver guidato per cinque anni la formazione Primavera della Lazio  e dopo aver partecipato, e superato a pieni voti, il «Supercorso» di Coverciano.

Queste le formazioni che scesero in campo:

SAMPDORIA: Massimo Cacciatori, Domenico Arnuzzo, Federico Rossi, Paolo Tuttino, Mauro Ferroni, Alberto Mariani, Nello Saltutti, Gianfranco Bedin, Maurizio Orlandi, Giovanni Re, Alviero Chiorri (dal 7º Carlo Bresciani).

In panchina: Enrico Pionetti, Gianluigi Savoldi.

Allenatore: Giorgio Canali.Avellino Calcio

AVELLINO CALCIO: Ottorino Piotti, Gian Filippo Reali, Giorgio Boscolo, Salvatore Di Somma, Cesare Cattaneo, Giancarlo Ceccarelli, Ezio Galasso, Mario Piga, Marco Piga (dall’80º Vincenzo Chiarenza), Adriano Lombardi, Giancarlo Tacchi.

In panchina: Enrico Cavalieri, Luigi Tarallo.

Allenatore: Paolo Carosi.

Arbitro: Carlo Longhi di Roma.Avellino Calcio

Leggi anche: