Avellino Calcio, Vedran Celjak: «Con il Rende ci aspetta una partita tosta»



0
Avellino Calcio

«Giocheremo in casa, dove dobbiamo proporre il nostro gioco. Il problema è che creiamo e non la buttiamo dentro» così il terzino dell’Avellino Calcio

Stamattina, presso la sala stampa «Angelo Scalpati» dello stadio «Partenio-Lombardi», il difensore dell’Avellino Calcio, Vedran Celjak, ha tenuto la consueta conferenza infrasettimanale.

Queste le sue parole: «Con il Rende ci aspetta una partita tosta, come lo era con il Bisceglie e con la Virtus Francavilla. Giocheremo in casa, dove dobbiamo proporre il nostro gioco e cercare di fare bene. Non è bello perdere, però la sconfitta ti fa riflettere. Noi stiamo migliorando, cerchiamo di uscirne fuori».Avellino Calcio

Queste le altre dichiarazioni salienti dell’esterno croato dell’Avellino Calcio, Vedran Celjak:

MODULO – «Conta fino a un certo punto, è più importante l’interpretazione».

DIFFICOLTÀ NEL RIMONTARE DOPO LO SVANTAGGIO – «Non credo sia un problema di testa, ma solo di episodi. Dobbiamo migliorare sotto l’aspetto della cattiveria e della determinazione».

APPROCCIO – «Soprattutto in Serie C conta tantissimo, dev’essere giusto. Il livello della Lega Pro è equilibrato».Avellino Calcio

INESPERIENZA – «Abbiamo dei giovani importanti, che faranno sicuramente carriera. Devono stare sereni e pedalare».

CONDIZIONE ATLETICA – «Tutto sommato stiamo bene fisicamente, certo se fai tre partite di fila è normale che cali un po’ nella seconda o nella terza. La mancanza della preparazione, magari, può portare qualche acciacco o affaticamento durante l’anno».

SPINTA SULLA FASCIA – «Sto cercando di dare il massimo. Comunque il problema non sono gli attaccanti, bensì che creiamo e non la buttiamo dentro».

Leggi anche: «Avellino Calcio, un mediocre Bisceglie espugna il “Partenio-Lombardi”»

Leggi anche