Avellino Calcio, il primo tempo si chiude con i Lupi in vantaggio

0
Avellino Calcio

In quattro minuti, l’Avellino Calcio ribalta la situazione con il bomber De Vena e Ciotola. Il fantasista, nel finale, firma il 3-1 contro la Vis Artena

È finito 3-1 il primo tempo tra l’Avellino Calcio e la Vis Artena, gara valevole per la 13ª giornata del campionato di Serie D, girone G. Queste le azioni salienti:

5º: colpo di testa di De Vena che finisce di poco alto.

7º: Vis Artena in vantaggio. Calcio d’angolo per la squadra laziale, Andrea Costantini salta più alto di tutti e insacca.

10º: l’Avellino Calcio pareggia con De Vena. 7º centro stagionale per il bomber partenopeo.

11º: Tribuzzi si addentra in area sulla fascia destra, ma colpisce l’esterno della rete.

14º: i Lupi raddoppiano. Ancora Tribuzzi, stavolta sull’out opposto, entra in area e passa a Ciotola. Per il fantasista è un gioco da ragazzi metterla dentro. I biancoverdi ribaltano la partita in quattro minuti.

16º: Tribuzzi, una spina nel fianco della difesa avversaria, crossa dalla destra, Ciotola non ne approfitta.

26º: Tribuzzi, finora protagonista assoluto e indiscusso della gara, tira rasoterra, la palla tocca l’esterno rete, forse c’è una devozione di Sabelli ma l’arbitro assegna una rimessa dal fondo.

38º: punizione dalla trequarti per la compagine laziale, Lagomarsini smanaccia.

41º: Gerbaudo ci prova dalla distanza, ma il suo tiro viene murato. Nell’azione successiva, Patrignani mette in mezzo ma il suo cross rasoterra attraversa tutta l’area.

43º: 3-1 per l’Avellino Calcio, con un’azione fotocopia del secondo gol. Cross di Tribuzzi, stavolta dalla destra, e Ciotola insacca facilmente. Doppietta per l’attaccante sannita, che si è fatto perdonare così il rigore sbagliato domenica scorsa, contro il Castiadas.

Nei minuti di recupero, la Vis Artena rischia di accorciare le distanze, Lagomarsini si tuffa sul colpo di testa avversario.Avellino Calcio

Formazioni

AVELLINO CALCIO (4-4-2): 1 Ettore Corrado Lagomarsini, 5 Santiago Morero (capitano), 6 Rocco Patrignani, 7 Nicola Ciotola, 8 Matteo Gerbaudo, 10 Alessandro De Vena, 16 Tommaso Carbonelli, 18 Fabiano Parisi, 19 Alessio Tribuzzi, 26 Filippo Capitanio, 30 Kelvin Matute (vicecapitano).

In panchina: 12 Antonio Pizzella, 4 Gennaro Acampora, 9 Luigi Mentana, 14 Eleoenai Tompte, 17 Andrea Nocerino, 20 Francesco Buono, 23 Niccolò Dondoni, 28 Carmine Pisano, 29 Josè Cuomo.

Allenatore: Archimede Graziani.

VIS ARTENA (4-3-3): 1 Gianluca Sabelli, 99 Alessandro Marianelli, 13 Alessandro Montesi, 5 Andrea Costantini (vicecapitano), 4 Luca Tarantino, 89 Damiano Binaco (capitano), 7 Antonio Pagliaroli, 15 Cristiano Palombi, 34 Lorenzo Persichini, 24 Ruggero Pannella, 91 Filippo Austoni.

In panchina: 12 Antonio Florio, 71 Natili Cristini, 11 Matteo Gatta, 21 Francesco Cesterone, 8 Piergiorgio Sabelli, 9 Lorenzo Di Curzio, 10 Gianmarco Basilico, 17 Manel Minucci, 2 Alessio Pompeo.

Allenatore: Francesco Punzi.

Arbitro: Francesco Croce di Novara. 1º assistente: Sergiu Petrica Filip di Torino; 2º assistente: Enrico Songia di Bra (Cuneo).