Avellino Calcio, vittoria di misura ma la distanza dalla vetta resta invariata

0
Avellino Calcio

Decide un gol di De Vena all’8º minuto. 15º centro stagionale per il bomber, che nella ripresa sbaglia un rigore. L’Avellino Calcio sale a quota 50 punti

È finita 1-0 la partita tra l’Avellino Calcio e l’SFF Atletico, gara valevole per la 26ª giornata del campionato di Serie D, girone G. Dopo la battuta d’arresto di Cassino, i Lupi ritrovano la vittoria, salendo a quota 50 punti, ma con il successo del Lanusei (il quarto consecutivo) a Colleferro, contro l’Anagni, la distanza dalla vetta resta invariata a -10.

Queste le azioni salienti dell’incontro del «Partenio-Lombardi»:

2º: schema da calcio d’angolo, cross di Di Paolantonio, colpo di testa di Matute di poco alto.

Poco dopo, iniziativa di Cotani, la sua conclusione finisce a lato.

4º: ciabattata dalla distanza di Santarelli, palla abbondantemente fuori.

7º: cross di Di Paolantonio ancora da calcio d’angolo, Galantini esce a vuoto, ma il colpo di testa di Dondoni termina alto.

8º: Avellino Calcio in vantaggio. Cross di Tribuzzi, torre di Sforzini, De Vena al volo la mette nell’angolino. 15º centro stagionale per il bomber biancoverde.

11º: ammonito Matute per gioco scorretto.

12º: ancora Santarelli ci prova dalla distanza, palla di nuovo a lato.

14º: dubbia azione in area biancoverde. Betti atterra Tortolano, ma il numero 11 dell’SFF Atletico viene ammonito per simulazione.

23º: punizione battuta da Di Paolantonio, il colpo di testa in tuffo di capitan Morero colpisce l’esterno della rete.

29º: azione dell’Avellino Calcio, che termina con una conclusione imprecisa di Matute.

43º: combinazione Tribuzzi-Sforzini, la conclusione dell’esterno finisce di poco a lato.

Tre minuti di recupero.

Secondo tempo

Nell’intervallo, l’SFF Atletico ha sostituito Monti e Di Emma, rispettivamente per Colacicchi e Pompei.

7º: Lupi vicini al raddoppio. Parisi serve a Da Dalt, il tiro in area dell’argentino viene murato, Sforzini non ne approfitta.

11º: punizione per l’SFF Atletico battuta da Nanni, la palla finisce sopra la traversa.

21º: tiro di Cotani dalla distanza, palla fuori.

22º: erroraccio di Matute che favorisce il contropiede avversario, Tortolano si invola ma la sua conclusione termina di poco a lato. L’attaccante della squadra di Fregene si dispera.

23º: l’Avellino Calco sostituisce Sforzini ed entra Gerbaudo.

Subito dopo, doppio cambio per l’SFF Atletico: escono Cotani e Tortolano per Rizzi e Neri.

26º: tiro-cross di Da Dalt, la palla attraversa tutta l’area e finisce sul fondo.

31º: proprio Gerbaudo, pescato da Parisi, stoppa di petto e calcia, il suo tiro finisce di poco fuori.

35º: trattenuto Dondoni in area, rigore per l’Avellino Calcio. Dopo l’assegnazione del penalty, viene espulso Nanni per proteste. De Vena si incarica della battuta, il tiro centrale del bomber biancoverde viene respinto da Galantini, la sfera ritorna a De Vena ma il numero 10 fallisce il tap-in.Avellino Calcio

38º: entrano Buono e Ciotola, al posto di Matute e Da Dalt.

39º: esce il centravanti Tornatore, irpino di Mirabella Eclano, ed entra Formilli.

44º: azione personale di Tribuzzi. L’esterno s’invola sulla destra, sfugge alle marcature degli avversari e la sua splendida conclusione si stampa sul palo. Applausi del pubblico presente al «Partenio».

Nei quattro minuti di recupero, esce proprio Tribuzzi per Dionisi.

Nel finale, SFF Atletico vicino al pareggio. Il tiro di Campanella viene deviato in angolo, nell’azione successiva contropiede dell’Avellino Calcio, De Vena si allarga sulla sinistra e mette in mezzo, Buono spara su Galantini in uscita.

Al triplice fischio dell’arbitro, scoppia una rissa in mezzo al campo tra i componenti delle panchine. Sforzini e un dirigente della squadra laziale vengono espulsi.

Formazioni:

AVELLINO CALCIO (4-4-1-1): 34 Aniello Viscovo, 5 Santiago Morero (capitano), 10 Alessandro De Vena, 13 Lorenzo Betti, 18 Fabiano Parisi, 19 Alessio Tribuzzi, 23 Niccolò Dondoni, 30 Kelvin Matute (vicecapitano), 31 Alessandro Di Paolantonio, 32 Ferdinando Sforzini, 33 Franco Da Dalt.

In panchina: 1 Ettore Corrado Lagomarsini, 2 Matteo Dionisi, 7 Nicola Ciotola, 8 Matteo Gerbaudo, 9 Luigi Mentana, 16 Tommaso Carbonelli, 17 Eddy Omohonria, 20 Francesco Buono, 24 Vincenzo Pepe.

Allenatore: Giovanni Bucaro.

SFF ATLETICO (3-5-2): 22 Damiano Galantini, 6 Francesco Campanella, 25 Alex Gagliardini, 17 Antonio Di Emma, 4 Marco Ortenzi, 14 Flavio Santarelli, 2 Patrizio Cotani, 15 Emanuele Monti, 10 Leonardo Nanni (vicecapitano), 11 Emiliano Tortolano, 9 Diego Tornatore (capitano).

In panchina: 12 Matias Macci, 26 Giordano Colacicchi, 3 Fabio Pompei, 18 Gianmarco Papaserio, 19 Alessio Rizzi, 20 Giovanni Formilli, 28 Gennaro Donnarumma, 7 Marco Neri, 13 Igor Karas.

Allenatore: Pierluigi Vigna.

Arbitro: Jacopo Bertini di Lucca. 1º assistente: Gianluca Matera di Lecce; 2º assistente: Edoardo F. Cleopazzo di Lecce.