Avellino, il calciomercato con le novità del giorno dopo

0
Avellino

Avellino: ultimo giorno di calciomercato ricco di trattative, alcune concluse altre saltate. Salutano Camara e Paghera, mentre in Irpinia approda l’esterno albanese Vajushi

Avellino– Chiude dopo circa un mese il calciomercato chiude i battenti, con l’Avellino che nell’ultima giornata a disposizione non è rimasto a guardare, chiudendo alcune trattative in uscita ma anche una in entrata.

CHI VA E CHI RESTASaluta l’Avellino e l’Irpinia Idrissa Camara. Il giocatore guineano scende di categoria e passa all’Akragas, con la formula del prestito secco. Il Brescia su tutti ha provato fino all’ultimo ad acquisire il cartellino di Matteo Ardemagni, con l’Avellino che però non ha mollato il suo numero nove, nella speranza che questa seconda parte di stagione possa essere migliore rispetto alla prima.

CAPITOLO ESTERNO – L’Avellino ha continuato a cercare un esterno da poter portare alla corte di Walter Novellino. Ufficializzato Cabezas, con tanto di comunicato ufficiale, De Vito ha provato a portare in quel di Avellino Aleksander Tonev, esterno del Crotone, attualmente in Serie A. La trattativa si è arenata quasi sul nascere, con il giocatore che si è rifiutato di venire in Campania. Si è cominciato a seguire qualche altro profilo, che ha portato al nome di Armando Vajushi.

SCAMBIO CON LA PRO – Do ut des, dicevano i latini, ed è quello che hanno fatto Avellino e Pro Vercelli ieri sera. All’Avellino interessa l’esterno Vajushi, alla Pro interessa un centrocampista che risponde al nome di Paghera, ed ecco allora che si può confezionare lo scambio. Armando Vajushi, ala destra o sinistra, all’occorrenza trequartista, passa all’Avellino tramite un prestito semestrale secco, senza diritto o obbligo di riscatto. Non è così per Paghera, che va in Piemonte con la formula del prestito secco e obbligo di riscatto in caso di salvezza della squadra di Gianluca Grassadonia al termine della stagione.

Avellino, Vajushi
Armando Vajushi, ala albanese abile nel giocare su entrambe le fasce. Arrivato ieri in seguito allo scambio con Paghera, che invece è approdato alla Pro Vercelli

Questo, in soldoni, è stato l’ultimo giorno di calciomercato dell’Avellino. Riassumendo dunque, in questa finestra di mercato, arrivano ad Avellino De Risio, Wilmots, Morero, Cabezas e Vajushi. Lasciano Camara, Paghera, Suagher ed il giovane Gliha, da sempre oggetto avulso al progetto biancoverde. Per come la vede il sottoscritto, mercato da un bel sette in pagella. Ora la parola, spetta al campo, come al solito: a lui smentirci o confermare quanto di buono fatto dalla dirigenza in questa sessione di mercato invernale.