venerdì - 4 Dicembre 2020

Campania, oggi i negozi non possono riaprire

Caos in Campania per la riapertura dei negozi dopo la conferenza di Conte ma la regione è ancora zona rossa e Confcommercio chiarisce: non...
More

    Avellino, “Città sempre meno a misura di disabile”

    Ultime Notizie

    Campania, oggi i negozi non possono riaprire

    Caos in Campania per la riapertura dei negozi dopo la conferenza di Conte ma la regione è ancora zona rossa e Confcommercio chiarisce: non...

    Coronavirus, altri 141 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi sono 141 i nuovi...

    Cisl Irpinia-Sannio, Casa di Cura Malzoni verso lo sciopero

    CISL FP IrpiniaSannio - Casa di Cura “Malzoni”: subito il CCNL o sarà sciopero! Tutto dopo l'incontro avvenuto con i sindacati il 19 novembre  La...

    Fiume Sarno, scoperti 26 scarichi abusivi e 48 persone denunciate

    FIUME SARNO: SEI MESI DI INCESSANTE ATTIVITA’ DA PARTE DEI CARABINIERI DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI ED AGROALIMENTARI Ormai da oltre sei mesi, e soprattutto...

    Ecco la nota stampa del Coordinatore Campania per il Mid  Movimento Italiano Disabili disabilità generali e malattie rare Giovanni Esposito di Avellino

    Proprio questa mattina passeggiando in compagnia di un carissimo amico per le strade della città mi sono ancora una volta reso conto di come Avellino ogni giorno diventa sempre piu meno a misura di disabile difatti ho riscontrato strade del tutto impercorribili ne da carrozzine manuali na da scooter come il mio, ma e evidente che la stessa impercorribilità la può ben riscontrare una mamma col passeggino tra buche , asfalto dissestato e a tratti mattonelle staccate dalla pavimentazione oltre che assenza di scivoli a norma per la salita sui marciapiedi  che già sono impraticabili oltre che ancora l’assenza di piste ciclabili collegate al centro città?MID - Avellino

    - Advertisement -

    Mi chiedo e chiedo a voi lettori ma anche agli amministratori istituzionali cosa può succedere in una città come la nostra se uno di noi buca una ruota, si ribalta dalla carrozzina e cade e a chi dovranno essere attribuite le spese per un eventuale riparazione?

    Anziché giungere a conseguenze del genere non sarebbe il caso che le istituzioni si adeguino nel trovare le giuste e dovute soluzioni anche noi con difficoltà  abbiamo la necessità di vivere con dignità la nostra quotidianità in città.

    Chiedo ancora una volta alla città fiducia e vicinanza nel mio operato di affermazione dei diritti di chi in questa città non ha voce , un impegno che mi sono onorato di portare avanti con dignità e senso di responsabilità oltre che serietà indipendentemente dalle simpatie o antipatie che si possono creare verso la mia persona ma ritengo che ognuno di noi ha un carattere e lo manifesta nelle sue forme , ancora una volta chiedo scusa pubblicamente per qualche mio atteggiamento spesso  poco gradito e poco condiviso ma credo che sbagliare sia umano perseverare sia diabolico, dal mio canto sento il desiderio di essere sostenuto dalla mia città e dai miei concittadini che ogni giorno non mi fanno mai mancare il loro affetto e vicinanza, non è facile andare d’accordo con tutti quando si ha un ruolo, non è facile spesso essere sereni al giorno d’oggi

    Infine desidero ringraziare tutto il Coordinamento Campania che ho l’ onere di rappresentare e tutti i miei amici che come me vivino una difficoltà che mi sostengono col loro calore e con il loro affetto tutti i gironi ogni istante.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts

    Campania, oggi i negozi non possono riaprire

    Caos in Campania per la riapertura dei negozi dopo la conferenza di Conte ma la regione è ancora zona rossa e Confcommercio chiarisce: non...

    Coronavirus, altri 141 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi sono 141 i nuovi...

    Cisl Irpinia-Sannio, Casa di Cura Malzoni verso lo sciopero

    CISL FP IrpiniaSannio - Casa di Cura “Malzoni”: subito il CCNL o sarà sciopero! Tutto dopo l'incontro avvenuto con i sindacati il 19 novembre  La...

    Fiume Sarno, scoperti 26 scarichi abusivi e 48 persone denunciate

    FIUME SARNO: SEI MESI DI INCESSANTE ATTIVITA’ DA PARTE DEI CARABINIERI DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI ED AGROALIMENTARI Ormai da oltre sei mesi, e soprattutto...