lunedì - 6 Luglio 2020

Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...
More

    AVELLINO, CONTROLLI DA PARTE DEI CARABINIERI DEL GRUPPO FORESTALE

    Ultime Notizie

    Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

    Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...

    Ecco le operazioni di controllo messe in atto da parte dei Carabinieri Forestali di Avellino in materia di salvaguardia ambientale

    Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

    - Advertisement -

    In particolare: i Carabinieri della Stazione Forestale di Lioni, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino due persone che, in concorso tra loro, avevano effettuato un taglio di un bosco ceduo, ubicato in area sottoposta a vincolo idrogeologico di Caposele, in difformità alla comunicazione di taglio per autoconsumo. In particolare si accertava che risultava tagliata una superficie di 6.700 mq in assenza di autorizzazione.Mercogliano, carife, avellino

    Oltre alla denuncia sono scattate le previste sanzioni amministrative.

    I Carabinieri della Stazione Forestale di Serino, nell’ambito dei controlli eseguiti nel serinese ed inerenti l’utilizzo di prodotti fitosanitari in agricoltura, hanno sanzionato una persona per avere effettuato un trattamento fitosanitario in un noccioleto in assenza della comunicazione prevista al comune, in orario non consentito e senza l’apposizione della prevista cartellonistica.

    Inoltre, i Carabinieri della Stazione Forestale di Forino, nel corso di un servizio antibracconaggio eseguito in località boschiva del comune di Montoro, hanno rinvenuto in una vasca di raccolta acque meteoriche un richiamo acustico elettromagnetico del tipo tromba da caccia, con timer di accensione, riproducente il verso della quaglia, utilizzato al fine di attirare in zona la fauna selvatica.

    Configurandosi pertanto violazioni alle “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio” previste dalla Legge 157/1992, quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro ed è stata notiziata la Procura della Repubblica di Avellino del reato commesso da parte di ignoti.

    Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts

    Coronavirus, 8 nuovi casi nel week end in Irpinia. Ecco dove

    Dopo il caso del 69 di Santa Lucia di Serino e dopo la donna di 32 anni di Moschiano in dolce attesta, ritorna la paura del Coronavirus...

    Coronavirus, altri 5 casi in Irpinia. Incubo nuovo focolaio

    Sale vertiginosamente il numero dei cari di Coronavirus in Irpinia nella giornata di oggi. Altri 5 casi a Santa Lucia di Serino Dopo il caso...

    Parco Manganelli riapre i cancelli, ancora tanti i lavori da fare

    Parco Manganelli riapre i cancelli dopo otto mesi dalla chiusura avvenuta lo scorso novembre per motivi di incolumità pubblica  Ad Avellino, finalmente il Parco Manganelli...

    Montella: il santuario del SS Salvatore riaperto dopo il restauro

    Sabato 27 giugno è stato riaperto il Santuario del SS Salvatore di Montella, emblema della fede dei cittadini. Ecco l'intervista alla restauratrice Margherita Gramaglia Montella...