Avellino, due quindicenni accusate di furto



0
Baianese, Mugnano del Cardinale- avellino

AVELLINO – FURTO AL SUPERMERCATO: DUE RAGAZZE ROMENE DENUNCIATE DAI CARABINIERI, RITENUTE RESPONSABILI DI FURTO AGGRAVATO

Continua senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impiegati in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

I militari della Stazione di Avellino, a seguito di segnalazione sono prontamente intervenuti presso un noto supermercato del luogo.

Due ragazze, entrambe di origini romene, si impossessavano di alcuni prodotti per la bellezza e la cura del corpo, occultandoli sotto all’abbigliamento indossato, tentando così di eludere il controllo.

Ma il personale preposto alla vigilanza, accortasi del fare sospetto, ha subito informato il responsabile del supermercato che ha allertato i Carabinieri.

Avellino

Giunti sul posto, i militari hanno identificato le due giovani straniere e recuperato la refurtiva che è stata riconsegnata all’avente diritto.

Alla luce delle evidenze emerse, sopportate anche dalle immagini del sistema di videosorveglianza, per le due quindicenni è scattata la denuncia in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, in quanto ritenute responsabili del reato di furto aggravato.

La mole di furti in Irpinia continua ad aumentare e molto spesso sono i minorenni ad essere accusati di questo reato, soprattutto in esercizi commerciali e mini market.

leggi anche:

Baiano, agente assicurativo denunciato dai Carabinieri

Leggi anche