venerdì - 18 Giugno 2021

Coronavirus, oggi soltanto 3 nuovi casi di positività in Provincia. Ecco dove

L'Azienda Sanitaria Locale comunica su 615 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  3persone: -  1, residente nel comune di Cervinara; -  1, residente nel comune...
More

    Avellino, esposizione d’arte – I fratelli Giordano in mostra

    Ultime Notizie

    Presso la Caffetteria “De Dona” di Avellino sarà possibile visitare la mostra d’arte ad opera dei Fratelli Giordano: Antonio, Gianni e Mario

    Avellino – Da Sabato 15 a sabato 22 Febbraio, “?? ????” ospiterà una ricca mostra d’arte, non solo pittorica ma polivalente, in cui potremmo ammirare alcune delle ????? ??? ???????? ????????, ???????, ?????? ? ????? , artisti d’eccellenza, non solo del territorio irpino.i fratelli Giordano in mostra

    - Advertisement -

    – Gɪᴀɴɴɪ Gɪᴏʀᴅᴀɴᴏ –

    Nato a Nola (NA) nel 1956, ha frequento l’ Istituto d’Arte di Avellino, dove ha conseguito il diploma di Disegnatore di Architettura e Arredamento. La produzione artistica è rivolta, soprattutto alla realizzazione di pannelli, attraverso l’utilizzo di varie tecniche.
    L’intera opera di Gianni si esprime attraverso l’uso di un linguaggio artistico genuino che rievoca, nell’uso sapiente delle forme e del colore, la nostalgia per un mondo perduto. La costante presenza drll’elemento emozionale e nel contempo, la visione serena delle cose e del passaggio che a tratti si traduce in slanci di puro lirismo che conferiscono a tutta l’opera una squisita armonia compositiva.

    – Aɴᴛᴏɴɪᴏ Gɪᴏʀᴅᴀɴᴏ –

    Nato a Nola (NA) nel 1942, ha frequentato il Liceo Artistico di Napoli, e la bottega d’Arte del Professor Gennaro Sallusto, vive ed opera a Nola.

    Dilatare l’orizzonte visivo e conformarlo all’estasi della propria percezione è quando a se stesso Antonio Giordano nel gioco del segno e del colore.

    La natura suggerisce l’immagine ma il filtro emozionale dell’occhio l’accresce e la dilata, non ne tradisce la struttura d’essere ma ne coniuga le forme in significati che oltrepassano il dato del reale per divenire suggerimenti e metafore universalizzanti. È questa un’arte privilegiata e fortemente materica che per trascendersi sceglie l’astrazione,l’informale e l’esile assottigliarsi ascetico. Il colore si impone definito e a contrasto per sottolineare il possesso di una pienezza i immmagine che denuncia ogni perdita di ingenuità e sottende e corregge se stessa nella tensione comunicativa.

    – Mᴀʀɪᴏ Gɪᴏʀᴅᴀɴᴏ –

    Nato ad Ogliasto Cilento (SA) nel 1962, ha studiato e conseguito il diploma presso l’Istituto d’Arte di Avellino, città in cui opera tutt’ora.

    Per maggiori informazioni si può consultare il seguente link facebook :

    https://www.facebook.com/events/2662100037343632/ (pagina fb dell’evento)

    Latest Posts