Avellino, il Forum dei Giovani porta in scena “Le voci di Napoli”



0
social basket

Ad Avellino continua il progetto “Banca della cultura”, portato avanti dal Forum dei Giovani. Questa sera, 3 novembre, la Casina del Principe sarà la location dell’incontro culturale che prende il nome di “Le Voci di Napoli”. Un appuntamento atteso e particolare che, come ci promette il presidente Luongo, sarà seguito da altri ugualmente degni di nota

Avellino – Questa mattina, 3 novembre,  presso la Sala Stampa di Palazzo di Città, è stato presentato l’evento nato grazie all’operato del Forum dei Giovani e afferente al progetto di “Banca della Cultura”. Infatti questa sera, presso la Casina del Principe , alle ore 19.00, prenderà vita l’incontro culturale denominato “Le Voci di Napoli”.

Avellino, il Forum dei Giovani porta in scena "Le voci di Napoli"
Avellino, il Forum dei Giovani porta in scena “Le voci di Napoli”

Tra quelle più rappresentative dello scenario napoletano, il pubblico avrà la possibilità di confrontarsi con il grande Antonio De Curtis, in arte Totò. A far rivivere le sue parole sarà il Dottor  Michael Mambri, grande appassionato del teatro napoletano,  portando in scena “A Livella”, per poi illustrarne i contenuti. Tra questi sopratutto la necessità di uguaglianza tra gli uomini. Il rapporto tra vita e morte  è sempre una tematica attuale, che si fa ancora più sentita a solo un giorno dalla commemorazione dei defunti, di ieri 2 novembre. Invece, nella seconda parte dell’incontro, verrà messa in scena un’anteprima dello spettacolo “Caro Eduardo”, dedicato a Eduardo De Filippo e che potremo goderci integralmente sabato 7 novembre.

Inoltre, questa sera sarà fatto un doveroso omaggio a Pier Paolo Pasolini – che moriva il 2 novembre di quarant’anni fa – attraverso uno spezzone del suo “Uccellacci e uccellini”.

Il presidente del Forum Stefano Luongo, affiancato dal delegato alla cultura Stefano Vetrano, ha sottolineato l’importanza di queste iniziative, soprattutto per i più giovani.-www.forumgiovaniav

Forum giovani
Michael Mambri, Stefano Luongo e Stefano Vetrano

I ragazzi del Forum non si limiteranno a questo secondo appuntamento, anzi il progetto di “Banca della Cultura” andrà avanti, affiancandosi a molte altre iniziative che, come afferma il Presidente, saranno “occasione per fare rete e collegare tutte le realtà artistiche e culturali del territorio, unendole a tematiche sociali”. Tutte verranno discusse durante l’assemblea di giovedì 5 novembre ma intanto i ragazzi ne svelano alcune, tra cui:

  • progetti per Natale 2015;
  • il Social Basket, che quest’anno vedrà anche la collaborazione con la Sidigas Scandone;
  • il Borgo dei Filosofi.

La futura location, che i ragazzi intendono recuperare e utilizzare, sarà Villa Amendola, edificio storico avellinese, attualmente in ristrutturazione.

Leggi anche