Avellino, furto di un pannello fotovoltaico denunciati due giovani

La Polizia di Stato di Avellino ha denunciato in stato di libertà due giovani con l’accusa di furto aggravato e possesso di oggetti atti allo scasso

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino un 35enne ed un minore di anni 16, entrambi avellinesi, perché responsabili del reato di furto aggravato e possesso di oggetti atti allo scasso.

I predetti, nei pressi del cimitero comunale cittadino, smontavano un pannello fotovoltaico, di proprietà comunale, per poi darsi a precipitosa fuga a bordo di FIAT- PUNTO. Il tutto però non passava inosservato ad un residente della zona, il quale, immediatamente  allertava il 113.  L’auto con a bordo i due fuggitivi veniva intercettata e bloccata da una pattuglia in  prossimità di Via Annarumma.Lauro, Ariano Irpino, avellino

I due giovani, nella circostanza, ammettevano le proprie responsabilità circa il furto del modulo fotovoltaico che veniva rinvenuto all’interno dell’auto, unitamente a numerosi attrezzi atti allo scasso. Dopo essere stati condotti in Questura, al termine degli accertamenti di rito, veniva formalizzata a loro carico la denuncia in stato di libertà.

Intanto questa mattina a Rione Valle di Avellino è stato effettuato un furto al portavalori della Cosmopol che trasportava denaro destinato all’ufficio postale del quartiere. Sono in corso le indagini degli uomini dell’Arma irpine per scovare i malviventi.

CONTINUA SU AVELLINO ZON

Letture Consigliate