Avellino, Gaia Bianco si racconta al debutto musicale



0
avellino

Gaia Bianco, 17enne di Avellino ha pubblicato il suo primo singolo, “Guardarti per ore”, ed ha ottenuto numeri importanti in termini di visualizzazioni. Abbiamo fatto alcune domande alla giovane cantautrice

Poche settimane fa ha debuttato sul mercato musicale con il suo primo singolo, ha soli 17 anni ed è di Avellino: lei è Gaia Bianco. La giovane cantautrice avellinese ha pubblicato la sua “Guardarti per ore”, ottenendo ottimi riscontri in termini di visualizzazioni. Abbiamo scambiato alcune battute con Gaia; di seguito, ecco l’intervista.

gaia bianco avellino
Gaia Bianco

“Guardarti per ore” segna il tuo debutto nel mercato discografico; come è nato questo tuo primo singolo?

“Guardarti per ore” è nata in modo particolare: stavo guardando il panorama dalla finestra della mia cameretta e mi sono imbattuta in un tramonto mozzafiato; da lì ho trovato l’ispirazione ed ho iniziato a scrivere il pezzo.

Come ti sei avvicinata al mondo della musica?

Mi ci sono avvicinata già da quando avevo 4 anni: guardavo il film “High School Musical” con mia nonna, e da lì capii che la musica sarebbe stata una parte importante di me. Qualche anno più tardi, in occasione dell’esame di licenza media, suonai con la chitarra un pezzo di Jamie Spears, la sorella di Britney, “How could I want more”.

Chi ti ha aiutata nel percorso che ha portato al tuo primo singolo?

Innanzitutto la mia famiglia, che mi è sempre vicina e mi supporta in ogni occasione. Poi non posso non citare il mio “compagno di avventure”, Marcello Apicella, che ho conosciuto un anno fa e che ha creduto molto in me, dandomi la possibilità di esibirmi nelle sue serate.

“Guardarti per ore” ha oltre 2000 visualizzazioni e oltre il doppio sulle piattaforme di streaming musicale; inoltre è in rotazione radiofonica a due settimane dalla sua uscita. Te lo aspettavi?

Sinceramente no, sono dati che mi sorprendono e che mi spronano a fare sempre meglio. Quando mi hanno comunicato che il mio pezzo sarebbe passato su diverse radio di tutta Italia non potevo crederci; è stata una soddisfazione immensa. Tra l’altro la piattaforma “Oradio” mi ha premiata con il titolo di artista del mese. Non potevo chiedere di meglio.

Dopo quest’ottimo debutto, il tuo progetto musicale è destinato ad andare avanti? Cosa bolle in pentola?

Sto lavorando all’uscita del mio primo disco. Ho già pronto qualche pezzo e sono molto fiduciosa per il futuro. Posso anticipare che ci sarà una collaborazione con un ragazzo irpino.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE IL PRIMO SINGOLO DI GAIA BIANCO

LEGGI ANCHE:

Atripalda, Ghetafe si racconta e parla del suo primo singolo

Leggi anche