Avellino: tre appuntamenti per celebrare la Giornata Mondiale dello Yoga



0
avellino

Avellino si prepara a celebrare la Giornata Mondiale dello Yoga: in calendario tre date per divulgare la pratica e la conoscenza di questa antica arte meditativa che persegue il benessere psicofisico dell’individuo

Avellino si prepara a celebrare la Giornata Mondiale dello Yoga fissata per il prossimo 21 giugno. Il 14, 21 e 28 giugno si vivranno dunque tre appuntamenti gratuiti organizzati dall’Associazione Culturale JayAnanda Yoga e patrocinati dal Comune del capoluogo irpino, per celebrare una disciplina ascetica e meditativa originaria della regione indiana, ma che negli ultimi anni sta trovando sempre più affermazione anche in Italia.

Le lezioni impartite dai maestri Michelangelo Melchionna e Roberta Famiglietti si svolgeranno, a partire dalle ore 19.30, al Belvedere Pisano: siamo nel cuore storico di Avellino, nelle immediate adiacenze della Casa della Cultura “Victor Hugo” e alle spalle della Cattedrale. Un luogo simbolo che è stato preferito ad altri sia per cercare di attrarre quante più persone possavellinoibili per la sua posizione strategica, sia per offrire ai partecipanti momenti di pace e tranquillità lontano dal caos cittadino.

L’area interessata dall’evento si trasformerà per l’occasione in un grande spazio a cielo aperto dove poter praticare le tecniche fondamentali dello yoga che coinvolgono corpo, postura, respiro perseguendo un duraturo benessere psicofisico.

Il maestro Melchionna è orgoglioso di essere stato in grado di organizzare ben tre date per celebrare la Giornata Mondiale dello Yoga ad Avellino e ci tiene a sottolineare i vantaggi e i benefici derivanti da questa antica e nobile arte meditativa:

“Lo yoga è una disciplina con oltre quattromila anni di storia ed abbraccia ogni campo del benessere dell’uomo, dall’attività fisica alla ricerca della calma mentale, dalla medicina tradizionale ayurvedica all’armonizzazione energetica attraverso la respirazione o il canto dei mantra: in tanti modi l’individuo può trarre beneficio dalla sua pratica. Sono sempre più numerosi quelli che oggi praticano e raccomandano lo yoga per ritrovare e mantenere l’equilibrio in questo mondo caotico e stressante in cui siamo immersi. Anche la medicina occidentale inizia a valorizzare il concetto di “potere dello stato mentale” e lo yoga, per definizione, è proprio finalizzato alla gestione ottimale del potere della mente”

I tre incontri organizzati dall’Associazione JayAnanda Yoga saranno strutturati in un modo tale da coinvolgere anche coloro che non hanno mai praticato yoga. Si raccomanda di indossare un abbigliamento comodo ed adeguato alle temperature estive e di portare con sé anche un tappetino o copertina da impiegare nei momenti di meditazione e di stasi.

Leggi anche