venerdì - 4 Dicembre 2020

Coronavirus, altri 141 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi sono 141 i nuovi...
More

    Avellino, infermieri in piazza vicinanza da parte del Movimento Disabili

    Ultime Notizie

    Coronavirus, altri 141 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi sono 141 i nuovi...

    Cisl Irpinia-Sannio, Casa di Cura Malzoni verso lo sciopero

    CISL FP IrpiniaSannio - Casa di Cura “Malzoni”: subito il CCNL o sarà sciopero! Tutto dopo l'incontro avvenuto con i sindacati il 19 novembre  La...

    Fiume Sarno, scoperti 26 scarichi abusivi e 48 persone denunciate

    FIUME SARNO: SEI MESI DI INCESSANTE ATTIVITA’ DA PARTE DEI CARABINIERI DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI ED AGROALIMENTARI Ormai da oltre sei mesi, e soprattutto...

    LUCA ABETE COMPIE 10 ANNI…DI SELFIE!

    One Photo One Day  è un esperimento di comunicazione fotografica nato il 1 dicembre  2010, ideato dal noto inviato di Striscia la Notizia Luca...

    Questa mattina si è tenuto un flash mob degli infermieri irpini in Piazza Libertà ad Avellino da qui la solidarietà del coordinatore del Movimento Italiano Disabili Esposito

    Il Coordinatore Campania del Mid  Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito esprime con questo comunicato  la sua vicinanza e condivisione a tutti gli infermieri e infermiere  che questa mattina hanno fatto sentire la loro voce pacificamente in piazza libertà ad Avellino e nel resto delle piazze della Campania e d’Italia  per chiedere più tutela dei loro diritti come lavoratori al servizio dei cittadini  per un  domani migliore.

    - Advertisement -

    Avellino Giovanni Esposito MID

    Mi preme ricordare e affermare che il lavoro di infermiere è uno dei lavori più nobili, più sacrificanti e più soddisfacenti che esista e proprio in tema di sacrificio durante l’emergenza Corona Virus dalle immagini dei Tg abbiamo potuto vedere i volti stanchi e stremati  di chi per salvare vittime dell’epidemia è stato soggetto a effettuare turni massacranti nelle corsie degli ospedali e dei pronto soccorso spesso trovandosi lontano per giorni dalle proprie famiglie, a loro la mia vicinanza e solidarietà ma anche ammirazione per quanto hanno fatto e proprio per questo ritengo che lo stato e le istituzioni devono essere più garantisti nei loro confronti e dei loro diritti garantendogli un salario più adeguato alla qualità della vita dei tempi di oggi. .

    Il mondo dell’infermiere è un mondo vicino anche al mondo dei diversamente abili e delle fasce deboli che si rivolgono e necessitano di cure e assistenza negli ospedali ma anche nell’utilizzo in caso di estrema necessità del servizio 118 operativo su tutto il territorio regionale e nazionale h24 , per tale motivo con fermezza chiedo che vengano riconosciuti i loro diritti , soprattutto da un sistema sanitario  nazionale che va rivisto e aggiornato sotto ogni punto di vista.

    Il Coordinatore Campania Mid Giovanni Esposito dichiara:  Lo stato sia più vicino agli infermieri che si prendono cura della salute dei cittadini , oggi con grandi sacrifici e rischi anche a causa della pandemia in corso.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts

    Coronavirus, altri 141 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi sono 141 i nuovi...

    Cisl Irpinia-Sannio, Casa di Cura Malzoni verso lo sciopero

    CISL FP IrpiniaSannio - Casa di Cura “Malzoni”: subito il CCNL o sarà sciopero! Tutto dopo l'incontro avvenuto con i sindacati il 19 novembre  La...

    Fiume Sarno, scoperti 26 scarichi abusivi e 48 persone denunciate

    FIUME SARNO: SEI MESI DI INCESSANTE ATTIVITA’ DA PARTE DEI CARABINIERI DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI ED AGROALIMENTARI Ormai da oltre sei mesi, e soprattutto...

    LUCA ABETE COMPIE 10 ANNI…DI SELFIE!

    One Photo One Day  è un esperimento di comunicazione fotografica nato il 1 dicembre  2010, ideato dal noto inviato di Striscia la Notizia Luca...