Avellino, ecco l’esperienza: ufficiale Santiago Morero

0
Avellino, Morero

Avellino, il reparto arretrato si arricchisce con l’esperienza di Santiago Morero, che arriva dalla Juve Stabia e sottoscrive un contratto di un anno e mezzo con i Lupi

Finalmente la caccia al difensore si conclude: Santiago Morero è ufficialmente un nuovo calciatore dell’Avellino, con il quale si è legato per un anno e mezzo, ovvero fino al giugno 2019.

CARTA D’IDENTITÀ – All’anagrafe Santiago Eduardo Morero, nato il 18 aprile 1982, quindi 35anni compiuti. Nazionale argentino, nato a Murphy. Un metro e 83 centimetri di altezza, tutto piede destro. Esperienza in quantità, specie nelle categorie calcistiche italiane, viste le sue militanze con le maglie di Chievo, Cesena, Siena, Grosseto, Alessandria ed infine Juve Stabia, dove ha militato per 18 mesi. Nel suo futuro, almeno per un anno e mezzo, come da contratto, c’è l’Avellino.

Avellino, Morero
L’ufficialità dell’arrivo di Santiago Morero, tramite comunicato sul sito ufficiale dell’Avellino

RUOLODifensore centrale, all’occorrenza terzino destro: questi i ruoli che è in grado di coprire il nuovo difensore approdato alla corte di Novellino nella giornata odierna. Per essere un difensore centrale, qualche gol lo ha realizzato. Sinora in stagione, ha collezionato 17 presenze e un assist.

ARRIVO OK – Il suo arrivo è alquanto opportuno. La sua casella è stata lasciata libera da Suagher, che dopo solo sei mesi di militanza, ha lasciato l’Irpinia. Ecco dunque che il suo arrivo si rivela più che opportuno, non solo per dar manforte al reparto arretrato, ma anche per renderlo anche un po’ più esperto, visto che l’età media del settore è di circa 25 anni, con il solo Rizzato che supera ampiamente i 28 anni, l’età più alta dopo i suoi 36 natali.

Altro acquisto dunque per l’Avellino, dopo quelli di De Risio, Wilmots e Cabezas. Chissà se dopo Morero, sarà fatta qualche altra operazione, con la chiusura del mercato che ormai è alle porte.