Avellino, lezione di calcio dal Trastevere. Lupi battuti 4-1

0

Prima sconfitta interna per l’Avellino Calcio. Cori della Curva Sud contro De Cesare e Graziani: «Dove sono i calciatori?» cantano i tifosi biancoverdi

Brutta sconfitta per l’Avellino Calcio, che perde 4-1 al «Partenio-Lombardi» contro la capolista Trastevere. I biancoverdi, sotto di due reti alla fine del primo tempo, non sono riusciti a reagire allo svantaggio, subendo una vera e propria lezione di calcio della squadra romana, che ha dominato ampiamente la partita.

Si tratta della prima battuta d’arresto tra le mura amiche. A fine gara, la Curva Sud ha intonato cori contro De Cesare e Graziani.

Queste le azioni salienti del match:

7º: Trastevere in vantaggio al «Partenio-Lombardi», con Tajarol.

L’Avellino Calcio prova a reagire, ma è ancora la squadra romana a farsi pericolosa: traversone dalla destra, Morero svirgola clamorosamente e la palla finisce in corner.

16º: punizione degli ospiti, smanacciata di Lagomarsini. Sull’azione successiva, il Trastevere raddoppia (sempre su palla inattiva) con il numero 10 Daniel Sannipoli.

19º: slalom di Carbonelli, il suo tirocross attraversa tutta l’area, ma un difensore avversario tempestivamente mette in angolo.

21º: tiro di Tribuzzi dalla distanza, il portiere avversario sta per commettere una papera ma poi rimedia.

32º: cross di Patrignani dalla destra, De Vena anticipa di testa il portiere ma la palla finisce alta.

35º: sostituzione discutibile di mister Graziani, esce Carbonelli per Pisano.

40º: proprio Pisano, aggregato dalla Juniores, ha l’occasione ghiotta per accorciare le distanze. Viene lanciato tutto solo, ma spara su Caruso in uscita.

43º: ancora Trastevere pericoloso, Lagomarsini con i piedi mette in angolo.

Nel finale, Pisano scaglia il suo sinistro dalla distanza, ma la sfera termina altissima.

Secondo tempo

Nella ripresa, doppio cambio per i Lupi: escono Gerbaudo e Ciotola per Di Paolantonio e Sforzini.

La Curva Sud espone uno striscione dedicato allo storico capitano biancoverde Adriano Lombardi, scomparso il 30 novembre 2007.Avellino Calcio

Il Trastevere si rende subito pericolosissimo con una sponda di testa. Infatti, poco dopo arriva il 3-0 con Sannipoli. Doppietta per lui.

8º: tiro di Lucchese, Lagomarsini blocca in due tempi.

15º: esce Patrignani per Nocerino.

17º: il Trastevere sostituisce Ilari con Panico.

20º: altro cambio per i biancoverdi, esce De Vena per Acampora. La squadra romana, invece, cambia Tajarol, autore del primo gol, con Cardillo.

22º: 4-0 per il Trastevere, con Lorusso su rigore. È notte fonda per l’Avellino Calcio.

25º: il nuovo entrato Panico supera Lagomarsini in uscita ma non riesce a segnare.

28º: Acampora carica il destro dalla distanza, ma la palla finisce fuori.

35º: Di Paolantonio, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, spara alle stelle.

37º: per gli amaranto esce Lorusso per Scaglietta

Nel finale, gol della bandiera dei biancoverdi con Sforzini, che mette dentro su assist di Parisi.