Avellino, manifestazione Quo Vadis Europa il 1 febbraio

0

“Quo Vadis Europa? Il sogno dell’Europa e la minaccia del populismo”. E’ questo il titolo dell’incontro fissato ad Avellino per il 1 febbraio

 

Importante riunione in programma il 1 febbraio in quel di Avellino dal titolo “Quo Vadis Europa? Il sogno dell’Europa e la minaccia del populismo”. Incontro organizzato dall’Associazione Europea dei Giovani per dopodomani, venerdì 1° febbraio, con inizio alle 17:00, presso il Circolo della Stampa di Avellino, incontro che, come appare visibile dal titolo, porrà l’attenzione sull’importanza dell’Europa e la minaccia della corrente populista che sta prendendo piega negli ultimi tempi.

L’appuntamento, che segna l’esordio in Campania per la giovane associazione nata a Roma, vedrà autorevoli rappresentanti delle istituzioni offrire il proprio punto di vista in merito alle azioni da mettere in campo per scrollare dall’opinione pubblica la visione dell’Europa come entità poco attenta alle necessità dei Paesi membri. Sarà l’occasione, come si apprende dal comunicato rilasciato dall’associazione, “per sfatare insieme una serie di luoghi comuni che impediscono la piena consapevolezza della grande occasione che la Comunità Europea può essere per i giovani e i cittadini tutti”.

 

INTERVERRANNO VALENTINA GIACOBBE, DOMENICO BIANCARDI, UGO GRASSI, UMBERTO DEL BASSO DE CARO, GIUSEPPE GARGANI

L’incontro verrà moderato da Domenico Bonaventura, giornalista de Il Mattino, e vedrà gli interventi di Francesco Tabacchino, presidente dell’Associazione Europea dei Giovani, di Valentina Giacobbe, coordinatore regionale dell’associazione, di Domenico Biancardi, presidente della Provincia di Avellino, di Ugo Grassi, senatore del M5S, di Giuseppe Gargani, già eurodeputato, ed infine di Umberto Del Basso De Caro, deputato del Pd.

Nel corso dell’incontro verranno letti anche dei contributi inviati dal ministro per il Sud, Barbara Lezzi, e dal Capo Dipartimento delle Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Diana Agosti, socio onorario AEG.

L’appuntamento, dunque, è per venerdì 1 febbraio a partire dalle ore 17 presso il Circolo della Stampa di Avellino