Avellino, mozione: piazza o strada dedicata a Gerardo Cucciniello

0
Avellino

Il consigliere comunale Domenico Palumbo ha proposto l’intitolazione di una piazza o una strada di Avellino al compianto consigliere comunale e assessore Gerardo Cucciniello, scomparso il 18 maggio del 2000

Una mozione per intitolare una piazza o  una strada di Avellino al consigliere Gerardo Cucciniello, a 16 anni dalla sua dipartita.

comune, gerardo cuccinielloPalumbo, del gruppo di minoranza “La svolta inizia da te”, ha proposto l’intitolazione di una piazza o strada al consigliere comunale e assessore Gerardo Cucciniello, scomparso il 18 maggio del 2000.

«A sedici anni dalla scomparsa di Gerardo Cucciniello, consigliere esemplare ed ex assessore – spiega il consigliere Palumbo – è ancora vivo il ricordo e il bene che Gerardo ha profuso per la città di Avellino durante la sua carica di consigliere comunale».

Precisa ancora Palumbo:

«La motivazione è scaturita anche dalla vigente legge italiana che consente, dopo dieci anni dalla morte, di intitolare una piazza o una strada ad una personalità del Comune che si è distinta per particolari meriti all’interno della comunità. Infatti, ancora oggi, a distanza di sedici anni dalla sua dipartita, il suo zelo da consigliere comunale, e il tanto bene che ha profuso per l’intera città di Avellino e in particolare l’impegno verso le periferie, hanno lasciato segnali indelebili».