Avellino, più di 1300 alunni con disabilità sprovvisti di servizi sociali



0
avellino

L’appello delle associazioni ai comuni della Provincia di Avellino, più di 1300 alunni con disabilità sprovvisti di servizi sociali

Sono 1386 gli studenti della Provincia di Avellino con disabilità sprovvisti di servizi sociali. La lettera inviata dalle associazioni Amaranto, Ufficio Garante Diverse Abilità e il Movimento Italiano Disabili.

L’appello è stato inviato con una missiva ai sindaci di Avellino, Altavilla Irpina, Capriglia, Cervinara, Chianche, Grottolella, Mintefredane, Petruro, Pietrastornina, Prata P. U., Pratola Serra, Roccabascerana, Rotondi, Torrioni, Tufo, al Provveditore della Repubblica di Avellino, al Provveditore agli studi di Avellino, agli organi di stampa, all ‘ASL di Avellino Morgante-Bianco E.

“Oggi alla data 9 ottobre 2019,risultano risultano essere 1386 gli studenti con disabilità, e solo nei vostri comuni essi non ricevono i Servizi Sociali previsti dalle Leggi in materia.

Al di là dei Docenti di sostegno, sono previsti anche Assistenti Educativi Specializzati o Assistenti alla Comunicazione e Operatori Socio-Assistenziali, e anche Accompagnatori in Scuola bus.

Queste ultime figure non sono presenti negli elenchi degli Uffici Scolastici Provinciali del MIUR ed è dunque compito dell’azienda Consortile Sociale, come pure delle singole Amministrazioni Comunali fornire tali indispensabili servizi.

A fronte dell’urgente necessità di tali servizi, Voi invece cosa fate? Non fate altro che “litigare politicamente” mentre gli studenti diversamente abili sono costretti ad affrontare, insieme ai genitori, ogni sorta di difficoltà oppure restare a casa. 

Una sola considerazione, per favore contattate i vari dirigenti scolastici locali affinché, nella loro Autonomia Gestionale, consentano ad Operatori Specializzati Volontari di poter assistere gli studenti diversamente abili nelle loro classi”.

Leggi anche: Sant’Angelo dei Lombardi, anche gli alunni del De Sanctis in corteo

Leggi anche