Connect with us

Cronaca

Avellino roghi nella notte, 3 le auto distrutte

Avatar

Published

on

cervinara

Avellino, durante la notte di sabato due incendi, tra via Tedesco e via Cavour. Tre le auto coinvolte e distrutte dai due roghi divampati all’alba in città.

Sono stati allertati intorno alle 4,15 di ieri mattina, da alcuni residenti in zona, i Vigili del Fuoco di Avellino. Il primo incendio ha coinvolto una vettura che era parcheggiata in via Tedesco. L’auto una Citroen C1, è andata completamente distrutta.

Sul posto, sono arrivati anche gli agenti della Polizia, per fare i primi rilievi del caso. La Polizia ha perimetrato tutta la zona interessata dal rogo, per dare modo ai caschi rossi di effettuare i primi interventi e verificarne le possibili cause.

Le fiamme hanno avvolto e distrutto completamente l’auto, in alzandosi rapidamente, arrecando paura ai residenti della zona coinvolta. L’auto era parcheggiata a poche centinaia di metri, dai nuovi Prefabbricati popolari, che sono proprio in corso di assegnazione.

Ora bisogna capire se a scatenare le fiamme sia una causa di natura dolosa o accidentale. 

Gli inquirenti stanno vagliando ogni pista, per fare chiarezza sull’episodio. 

lauro

Ma la notte è ancora lunga e ardua per i Vigili del fuoco di Avellino. Infatti a distanza di poche ore dal primo incendio, sono stati allertati verso le 6 del mattino per un secondo intervento.

Il secondo incendio è divampato in un’altra zona della città. Precisamente stavolta in via Cavour, la dinamica molto simile, sempre coinvolta un’altra auto.

Con la differenza, che nel secondo incendio, stavano altre auto parcheggiate e secondo le prime verifiche, l‘incendio sarebbe  partito da una Seat Ibiza e si sarebbe propagato su un’altra auto una Citroe C1.

Sul posto sono prontamente intervenuti anche gli agenti della Questura di Avellino. Al momento, si stanno eseguendo i rilievi per accertare le cause del rogo.

Si indaga, per conoscere le vere cause e natura dell’incendio, per capire se si tratta di natura accidentale o dolosa. 

Leggi anche :https://avellino.zon.it/avellino-cgil-le-cause-dovute-agli-allagamenti-e-danni/

 

Marika Cifiello nasce ad Avellino nel 1980, dove consegue il diploma magistrale con abilitazione all'insegnamento nelle scuole infanzia e primaria. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, è impegnata nel sociale, aiutando i ragazzi in un centro autismo della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta la spinge verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniuga la capacità di reperire notizie in prima persona a una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, le ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.

Advertisement

Facebook

ZON.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Salerno n° 15/2015 del 21 dicembre 2015 Associazione Culturale Zerottonove - Via G. Nicotera, 36 - 84081 BARONISSI (SA) - CF. 95139060651 – P.I. 05386660657 www.zon.it - contatti@zon.it