Avellino:”Non accetteremo sconti sul nostro futuro” – la protesta degli studenti



0
Avellino, Students for future

Il venerdì nero dello shopping è lo specchio di una società che ha fallito, Students for future Avellino in piazza per il quarto sciopero per l’ambiente

Di nuovo in piazza questa mattina i giovani attivisti del movimento Students for Future Avellino, per il quarto sciopero globale per l’ambiente. Una data quella di quest’oggi che coincide, non a caso, con il Black Friday. L’usanza nata negli Stati Uniti, è infatti lo specchio di una società sempre più consumista, incapace di gestire e salvaguardare le risorse disponibili sul nostro pianeta.

“Durante questa settimana viene accumulato il più grande volume di rifiuti di tutto l’anno. Ci hanno insegnato a voler desiderare sempre di più, a non accontentarci e così facendo abbiamo distrutto il nostro pianeta. Questi sono gli sconti che dovremmo accettare? Noi non accetteremo sconti sul nostro futuro, perché non esiste un pianeta b

Pochi giorni fa il report dell’ONU sui cambiamenti climatici, ha descritto una situazione drammatica. Nonostante il movimento Students for Future nato dall’esempio dell’attivista svedese Greta Thunberg, abbia portato le questioni ambientali al centro del dibattito pubblico, il mondo e le istituzioni non stanno facendo abbastanza per fermare il declino.

Ieri il Parlamento europeo ha dichiarato lo stato di emergenza climatica e ambientale. Due mesi fa il comune di Avellino, sollecitato dagli attivisti, ha fatto lo stesso. Ciò non basta, è necessario mettere in campo misure adeguate per innescare il cambiamento. C’è bisogno di rafforzare il sistema dei trasporti, eliminare la plastica, porre una maggiore attenzione alla raccolta dei rifiuti e all’utilizzo delle energie rinnovabili. C’è bisogno di rimediare agli errori commessi nel passato, riconvertire tutte quelle zone della provincia di Avellino, martoriate per anni dall’inquinamento e scegliere soluzioni ecologiche.

Quest’oggi centinaia di migliaia di persone si sono riunite nelle piazze e nelle strade di tutto il mondo, il movimento Students for Future forte della sua costanza, accoglie sempre più consensi. Tanto c’è ancora da fare anche sul piano dell’informazione e della consapevolezza dei cittadini. Tanto affinché sempre più adulti decidano di non lasciare soli i giovani, ma accompagnarli nella lotta per futuro.

LEGGI anche: Avellino, la moda del momento (forse) ci salverà la pelle

Leggi anche