Avellino, stop ad interventi chirurgici al Moscati



0
Moscati - Avellino

Stop ad interventi chirurgici al Moscati di Avellino ed al Landolfi di Solofra. Questa la nota del direttore medico, per la mancanza di mascherine

Stop agli interventi chirurgici presso gli ospedali Moscati di Avellino e Landolfi di Solofra.

Con una nota a firma del direttore medico di presidio ospedaliero, dottor Vincenzo Castaldo, indirizzata ai direttori di tutte le unità operative, è stata disposta la sospensione delle attività chirurgiche.

Di seguito la nota :

“In seguito a carenza di mascherine chirurgiche e in attesa di un loro approvvigionamento, gli interventi chirurgici in elezione sono sospesi fino a nuove disposizioni”, è la sintesi della nota del dirigente medico.

avellino, Moscati, ictus, pratola serra

Avellino, in ottemperanza alla disposizione emanata  dalla Direzione Generale per la Tutela della Salute della Regione Campania volta ad “assicurare il contenimento della diffusione del Covid-19”, tutte le attività ambulatoriali dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino sono sospese fino al prossimo 18 marzo. Come indicato nella suddetta disposizione, saranno comunque assicurate le prestazioni ambulatoriali urgenti, quelle per la dialisi, di radioterapia e quelle oncologico-chemioterapiche.

Annullate e rinviate anche le visite dell’Attività Libero-Professionale Intramoenia (Alpi). E’ stato altresì regolamentato l’accesso dei visitatori in tutte le Unità Operative, consentendo l’ingresso nelle stanze di degenza durante le fasce orarie previste a un utente alla volta ed è stata sospesa la “Rianimazione aperta” all’interno dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione.

Infine, come disposto dal Decreto del 4 marzo scorso del Presidente del Consiglio dei Ministri, sono stati annullati tutti i congressi, gli eventi sociali, i corsi di formazione che coinvolgono personale sanitario e/o amministrativo e le attività dei tirocinanti.

Apposita cartellonistica informativa è stata affissa negli ambienti ospedalieri aperti al pubblico, per supporto agli utenti.

Dei suddetti provvedimenti sono stati già informati tutti i Direttori e Responsabili delle Unità Operative della Città Ospedaliera di Avellino  e del Plesso ospedaliero “Landolfi” di Solofra.

Leggi anche :Coronavirus: arrivato da Washington il farmaco Remdesivir, primi test efficaci sul virus

Leggi anche