domenica - 16 Maggio 2021

Vaccino, oggi somministrate 4.386 dosi in Irpinia

Nella giornata di oggi 15 maggio 2021 sono state somministrate presso i Centri Vaccinali anti-covid dell’Asl di Avellino tot. 4.386 dosi di vaccino così...
More

    Avellino: nasce il movimento ambientalista Students for future

    Ultime Notizie

    Secondo le stime abbiamo solo 11 anni per salvare il nostro pianeta, gli studenti si mobilitano e danno vita al movimento Students for future Avellino

    Anche Avellino risponde alla chiamata della 16enne attivista svedese Greta Thunberg, mettendo in moto il movimento Students for future. Nell’ultimo anno l’attenzione dell’opinione pubblica sui cambiamenti climatici sta crescendo anche grazie alle mobilizzazioni studentesche ispirate dalla stessa Thunberg.

    - Advertisement -

    Era l’agosto 2018, quando Greta decise di portare avanti una protesta davanti alla sede del Parlamento svedese, affinché il governo riducesse le emissioni di anidrite carbonica, come previsto dall’accordo di Parigi sul cambiamento climatico.

    avellino

    Fridays for future – il venerdì per il futuro – e il “Global Strike for future” sono movimenti internazionali di protesta, nati proprio in risposta all’attivismo di Greta. Ogni venerdì migliaia di ragazze e ragazzi in tutto il mondo scioperano e si riuniscono nelle piazze, chiedendo a gran voce azioni concrete contro i cambiamenti climatici e reclamando il proprio diritto al futuro.

    Le giovani e i giovani avellinesi non sono da meno. Dopo il primo Global Strike, tenutosi il 15 marzo scorso, nasce il movimento Students For Future Avellino, che da tre settimane opera nel capoluogo irpino.

    “Vivamo tutti i giorni sulla nostra pelle gli effetti dei cambiamenti climatici e della devastazione ambientale soprattutto nella nostra regione Campania. Saremo in piazza ogni venerdì per informare e rivendicare il cambiamento necessario”.

    avellino

    Un’azione questa che sta riscontrando già molti consensi. “Ovunque andiamo, dai volantinaggi agli scioperi del venerdì, troviamo persone che ci stringono le mani e che ci ringraziano per quello che stiamo facendo. Ci fanno sentire meno soli e più forti nella nostra causa”.

    Del resto l’Irpinia non è immune ai cambiamenti climatici e alle devastazioni ambientali. Anni di politica corrotta e spregiudicata, hanno rimodellato drasticamente la nostra provincia che un dossier di Legambiente, ha classificato come la più inquinata della Campania.

    avellino

    “I conflitti ambientali nella nostra provincia sono una ferita aperta e sanguinante: pensiamo alla valle del Sabato, all’eolico selvaggio, ai progetti di trivellazione, agli sversamenti abusivi nella solofrana e alle emissioni incontrollate delle industrie nell’atmosfera, tutti elementi che ci presentano un quadro alquanto allarmante”.

    Secondo le stime, abbiamo soltanto 11 anni per poter invertire la rotta e salvare il nostro pianeta. Ad oggi i cambiamenti climatici rappresentano un’emergenza collettiva.

    Il 24 maggio ci sarà il secondo Global Strike (sciopero mondiale), Students for future Avellino sarà la voce unanime di tutti i comitati ambientali che da anni si battono per la difesa dei nostri territori.

    “Siamo il futuro, non lasceremo più che altri decidano per noi e per i nostri territori!”.

    Latest Posts