Avellino, operaio minaccia il suicidio sul posto di lavoro fermato

0
avellino

I Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti in uno stabilimento di Pianodardine dove un operaio ha tentato il suicidio, fermato dopo ore di trattativa

Subito dopo le ore 13’00 di oggi 5 ottobre, i Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti a Pianodardine, presso un’azienda del posto, dove un operaio 57enne di Contrada della stessa ditta era salito sul tetto di un capannone e minacciava di lanciarsi nel vuoto.avellino

La squadra intervenuta ha immediatamente montato il telo di salvataggio, e dopo una lunga trattativa l’uomo è stato convinto a scendere, anche grazie all’intervento di suoi familiari.

Non si conoscono ancora le motivazioni che hanno portato l’operaio a tentare il suicidio dal tetto dell’azienda in cui lavorava. Grazie comunque all’intermediazione della famiglia l’uomo non ha compiuto il folle gesto.

Ora l’operaio 57enne è ricoverato a Solofra e molto probabilmente la causa che l’ha portato a tentare il suicidio, ancora in corso di verifica è stata per motivi personali e sentimentali.

Sul posto si sono recati i Carabinieri, i vigili del fuoco e un’ambulanza del “118” di Monteforte.

Non appena sceso dal tetto, l’uomo è stato ascoltato dalla psicologa del “118” e poi trasferito all’ospedale di Solofra, dove è ricoverato presso il Reparto di Psichiatria, per ulteriori verifiche e accertamenti.

Leggi anche:

Bagnoli Irpino, donna tenta il suicidio lanciandosi dal tetto di casa sua