Avellino, tentato stupro a Via Due Principati

0
Avellino

La Polizia ha arrestato il ragazzo, di origini ivoriane, responsabile di un tentativo di stupro ai danni di una ragazza di Avellino. L’aggressione è avvenuta nei pressi del Ponte della Ferriera in pieno giorno

La Polizia ha tratto in arresto un ragazzo, di origini ivoriane, responsabile di un tentativo di violenza sessuale ai danni di una 22enne di Avellino.

L’episodio è avvenuto ieri, intorno alle 14:oo, ora in cui la ragazza rientrava a casa da lavoro, nei pressi del Ponte della Ferriera.

La giovane è stata aggredita alle spalle mentre stava entrando nell’androne del suo palazzo, come chiarisce la nota della Questura:

assenteismo, Avellino«L’ivoriano di corporatura possente, afferrava la ragazza per le spalle, strattonandola e palpeggiandole seno e zone intime. La violenza si consumava allorquando il soggetto cercava di denudare la ragazza e lei, percepita la volontà dell’indagato, cercava di divincolarsi dall’aggressione. Lo stesso perseverava, provando a gettarla per terra, continuando nell’azione violenta, ma, grazie alle urla e a un’immediata reazione della giovane donna che lo mordeva su una mano, era costretto a desistere e cercava di darsi alla fuga».

L’aggressore è stato individuato e fermato nel giro di due ore grazie al potenziamento dei servizi di controllo del territorio disposti dal dirigente Iannuzzi, d’intesa con il capo della Mobile, Castello.

La ragazza, che ha riportato lesioni alle spalle, come certificato dal 118, ha effettuato, poco dopo, in Questura, il riconoscimento fotografico e visivo dell’extracomunitario.

Di conseguenza, l’ivoriano è stato arrestato e, su disposizione del magistrato di turno, tradotto presso il carcere di Bellizzi.

Le indagini della Mobile, inoltre, hanno consentito il sequestro del  cellulare dell’arrestato al cui all’interno sono state trovate immagini pornografiche che saranno vagliate dall’Autorità giudiziaria procedente.

Intanto, i cittadini della zona chiedono maggiore controllo e sicurezza.