Avellino, si discute di identità transgender e gender non conforming



0
avellino

Si terrà venerdì ad Avellino l’incontro di Apple Pie: l’amore merita LGBT+ e Al3parole sull’identità transgender e il gender non conforming

Venerdì 3 maggio alle ore 18:00 presso la sede SPI – CGIL Viale Italia 40 di Avellino, si terrà l’incontro “Identità transgender e gender non conforming: riflessioni e buone prassi”.

L’evento fortemente voluto dall’associazione Apple Pie: l’amore merita LGBT+ è stato organizzato in collaborazione con Al3parole Associazione di Promozione Sociale, in continuità con tutte le attività svolte durante l’ultimo anno che hanno avuto la finalità di informare e sensibilizzare alle tematiche lgbt+ e alla cultura del rispetto e delle differenze.

Ancora un appuntamento rivolto alla comunità irpina che si inserisce nel ricco calendario “Aspettando l’Abellinum Pride” previsto per il giorno 15 giugno ad Atripalda.

Cos’è il genere? Siamo sicuri basti parlare di maschile e femminile per identificare l’identità? Quali sono le differenze tra genere di appartenenza e genere biologico?

avellino

L’incontro sarà l’occasione per far luce intorno a questi temi, creando uno spazio di confronto aperto tra esperienze, testimonianze, immagini e racconti di vita.

Molto spesso anche tra gli “adetti ai lavori” l’informazione intorno alle tematiche di genere scarseggia. Le istituzioni non si adoperano abbastanza per promuovere a pieno l’inclusività e ciò che ne deriva, è una matassa indistinta dove, le domande sono più delle risposte disponibili. Allora è compito delle associazioni aprire un dialogo e creare spazi in cui, le diverse forze in campo, possano confrontarsi e lavorare in sinergia.

Il 3 maggio verranno presentate le “Linee guida per psicologi che lavorano con persone transgender e gender non conforming” dell’APA – American Psychological Association, tradotte a cura del gruppo di lavoro coordinato dal professore Paolo Valerio del Centro Ateneo SInAPSi – Servizi per l’Inclusione Attiva e Partecipata degli Studenti, Università Federico II di Napoli e pubblicate dall’Ordine degli Psicologi della Campania.

Sarà presentato, inoltre, “Dolore minimo” il romanzo in versi di Giovanna Vivinetto. Un libro in cui l’autrice infrange il muro del silenzioso tabù culturale raccontando la sua rinascita luminosa in versi.

PROGRAMMA

  • Saluti Luca Cioffi, CGIL Avellino – Camera del Lavoro Territoriale;
  • Apertura e ringraziamenti a cura di Immacolata Mara Festa Psicologa-Psicoterapeuta, Presidente Apple Pie: l’amore merita LGBT+ e Carmen Ricci Psicologa, Presidente Al3parole Associazione di Promozione Sociale;
  • Paolo Valerio, già Docente di Psicologia Clinica all’Università Federico II di Napoli, Presidente Onorario del Centro di Ateneo SInAPSi -Università Federico II di Napoli;
  • Daniela Lourdes Falanga, Presidentessa Arcigay Napoli;
  • Ottavia D’anseille Voza, referente Politiche Trans per Arcigay Nazionale;
  • Giovanna Cristina Vivinetto, poetessa.

L’ingresso è libero e aperto alla cittadinanza attiva, agli psicologi, psicoterapeuti, attivisti e volontari.

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Info: (qui).

Leggi anche